NAPOLI vs LAZIO / Sarri: “La Lazio ha giocato in trasferta giovedì sera, è sempre difficile trovarsi sotto di due gol dopo pochi minuti..”

NAPOLI vs LAZIO / Sarri: “La Lazio ha giocato in trasferta giovedì sera, è sempre difficile trovarsi sotto di due gol dopo pochi minuti..”

Le parole di Sarri a Premium

Sarri

ROMA – Intervistato da Mediaset Premium, l’allenatore del Napoli Maurizio Sarri ha commentato la prestazione in occasione della vittoria contro la Lazio al San Paolo. Ecco quanto evidenziato da tuttonapoli.net : “Abbiamo fatto bene, c’è stato un buon approccio alla gara. Abbiamo messo sotto gli avversari dall’inizio, dopo i primi gol è stato tutto più semplice. La Lazio ha giocato in trasferta giovedì sera, è sempre difficile trovarsi sotto di due gol dopo pochi minuti. Non ero preoccupato a inizio stagione, così come adesso non penso che i problemi siano tutti risolti. Ora lavoriamo per mercoledì”.

La chiave di volta è stato il 4-3-3? “Non credo, la squadra è cresciuta sotto tanti aspetti. Il 4-3-3 può darci qualche preoccupazione difensiva in meno”.

Chissà se Maradona ha visto la gara… “Maradona può pensare e dire ciò che vuole, resta il mio idolo”.

A che punto siamo con il Napoli? “Non so, è una domanda alla quale non so rispondere. Tuttavia so che abbiamo un margine di crescita. Spero che la percentuale non sia altissima, così possiamo migliorare ancora tantissimo”.

Quanto ha cambiato tatticamente? “Le idee non sono cambiate, sono cambiate solo le posizioni di partenza. A livello difensivo, il 4-3-3 ci dà qualcosa in più. Mertens e Callejon si esaltano con questo modulo, per Insigne cambia poco. Gabbiadini forse è quello più adatto a giocare a due punte”.

Callejon? “Attacca bene gli spazi, ha buona velocità. Il 4-3-3 è una soluzione ideale per lui, così come per Mertens”.

Pensa allo scudetto? “A Napoli ci si butta giù con facilità. Diciamo che ha detto una bestemmia (ride rispondendo alla presentatrice in studio, ndr)”.

Puntate in alto? “Non credo che 90’ possano cambiare una stagione, ma la cambiano i punti. In classifica, adesso, siamo a metà classifica”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy