OGGI SI GIOCA – Lotito ordina la vittoria. Altrimenti tutti in ritiro!

OGGI SI GIOCA – Lotito ordina la vittoria. Altrimenti tutti in ritiro!

ROMA – Rischiano i giocatori, non rischia l’allenatore. Rischiano di andare in ritiro, accadrà se non arriveranno risposte a Parma. Servono punti, serve una vittoria, serve convinzione, serve una prestazione di livello. Lotito deciderà in base alle valutazioni, è ancora arrabbiato. Nel caso in cui non arrivasse una vittoria, la…

ROMA – Rischiano i giocatori, non rischia l’allenatore. Rischiano di andare in ritiro, accadrà se non arriveranno risposte a Parma. Servono punti, serve una vittoria, serve convinzione, serve una prestazione di livello. Lotito deciderà in base alle valutazioni, è ancora arrabbiato. Nel caso in cui non arrivasse una vittoria, la società e il tecnico potrebbero optare per un ritiro punitivo. Scarso carattere, poca personalità, poca fame: tutto ciò rimprovera il presidente alla Lazio. Hanno smesso di correre, i biancocelesti.

 

L’hanno fatto nel momento migliore, nel momento decisivo, erano in corsa per il terzo posto, si sono sgonfiati, si sono fermati. Non contano solo gli aspetti fisici e tattici nel calcio, contano anche i fattori mentali. La Lazio non ha ancora acquisito la mentalità vincente necessaria per conquistare la qualificazione in Champions. L’Europa è un dovere, bisogna raggiungerla, la società non ammetterà fallimenti. E’ la stagione del riscatto, così è stata pensata, così deve rivelarsi. Pioli è protetto da Lotito e da Tare, può stare sereno. I giocatori no, non hanno alibi. Da Parma in poi rischieranno tantissimo, se vogliono vivere un Natale sereno devono rivincere, devono ricominciare a correre. Sanno cosa li aspetta… (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy