PRECEDENTI – Lazio, al Tardini l’ultima vittoria la firma Zarate

PRECEDENTI – Lazio, al Tardini l’ultima vittoria la firma Zarate

ROMA – Quello tra Parma e Lazio sarà il match numero 24 nella massima serie del campionato italiano di calcio e il bilancio pende a favore degli emiliani che hanno portato a casa la vittoria in 11 circostanze a fronte di 7 pareggi e 5 sconfitte. In tutto sono stati…

 

ROMA – Quello tra Parma e Lazio sarà il match numero 24 nella massima serie del campionato italiano di calcio e il bilancio pende a favore degli emiliani che hanno portato a casa la vittoria in 11 circostanze a fronte di 7 pareggi e 5 sconfitte. In tutto sono stati messi a segno 55 gol, 31 a favore dei ducali contro le 24 marcature delel aquile biancocelesti. Parma rievoca alla memoria biancoceleste la prodezza di Mancini capace di battere Buffon con un colpo di tacco pregevole, oppure l’Eurogol siglato da Almeyda con un bolide sotto l’incrocio dei pali da distanza siderale. Tra i bomber degli anni 2000 al primo posto troviamo Floccari e Rocchi autori di tre centri a testa seguiti dA Claudio Lopez, Budan e Pandev a quota due. Sergio Floccari poi ha siglato tre reti indossando tutte e due le maglie: una doppietta nel Parma Lazio del 2011/2012 vinta dai ducali per 3 a 1 e siglando il pareggio 1 a 1 del match dell’anno 2010/2011, pareggiando il vantaggio iniziale di un altro ex come Hernan Crespo. La Lazio non vince a Parma da 4 anni, grazie alle reti di Stendardo e Zarate. Lo scorso anno il match si è fermato sul punteggio di 1 a 1 grazie alle reti di Keita e Alessandro Lucarelli.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy