• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Primavera – Dopo la retrocessione, arriva l’umiliazione nel derby. Bonacina: “Mi aspettavo una reazione, Roma superiore”

Primavera – Dopo la retrocessione, arriva l’umiliazione nel derby. Bonacina: “Mi aspettavo una reazione, Roma superiore”

di redazionecittaceleste

ROMA – La bruttissima annata della Primavera continua. Dopo la matematica retrocessione, è arrivata anche l’umiliazione nel derby per 3-0. I biancocelesti dovranno ripartire, e in fretta. Mister Valter Bonacina è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel al termine della gara contro la Roma: “Oggi abbiamo fatto quello che potevamo, la partita ha dimostrato che loro sono nettamente superiori ma noi potevamo fare molto di più, bisogna però impegnarsi maggiormente. Questa settimana è stata dura per questi ragazzi che non hanno ancora metabolizzato la retrocessione. Mi aspettavo una reazione sotto l’aspetto caratteriale con più convinzione. La partita è stata aperta, sull’1-0, per 70 minuti. Loro sono stati superiori ma noi abbiamo avuto due/tre situazione dove, con più convinzione, cattiveria, determinazione, si poteva far gol. La svolta della partita è stata la palla del 2-0 che gliel’abbiamo regalata noi. Loro pressano molto, parliamo di una squadra tecnica e fisica, noi abbiamo dei problemi e non potevamo pretendere di costruire l’azione da dietro, invece in qualche occasione è successo. Siamo stati pericolosi quando abbiamo attaccato lo spazio senza palla, cosa che facciamo poco. Dopo la partita con il Torino faremo delle valutazioni e poi cercheremo di intervenire”.

Roma-Lazio 3-0

Marcatori: 14′ Besuijen (R), 70′ Sdaigui (R), 85′ Antonucci (R)

 

ROMA (4-3-3):  Romagnoli; Bouah, Ciavattini, Cargnelutti, Valeau; Meadows, Marcucci (68′ Pezzella), Sdaigui; Besuijen (75′ D’Orazio),Celar (83′ Ganea), Antonucci.

A disp. Greco, Diallo, Santese, Trusescu, , Petrungaro, Corlu, Masangu, Cangiano, Chierico.

All. Alberto De Rossi

 

LAZIO (3-5-2): Alia; Kalaj, Silva, Baxevanos; Spizzichino (83′ Battistoni), Miceli (56′ Bari), Jordao, Aliaj, Falbo; Lukaj (63′ Rezzi), Maloku.

A disp. Furlanetto, Petricca, Spoletini, Francucci, Fidanza, Javorcic, Peguiron, Spurio, Cerbara.

All. Valter Bonacina

 

Arbitro: Camplone (sez. di Pescara). Ass: Marinenza- Ruggieri.

 

NOTE. Ammoniti: 88′ Bari (L).

Recupero: 3′ st.

 

Primavera 1 TIM, 29ª Giornata

Roma-Lazio

Sabato 12 maggio, h. 13:00

Campo “D” del Centro Sportivo F. Bernardini di Trigoria

Calciomercato Lazio, ecco la notizia che fa impazzire i laziali

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy