Reja anticipa ogni ufficialità: “Abbiamo dato via Floccari”

Reja anticipa ogni ufficialità: “Abbiamo dato via Floccari”

ROMA – Edy Reja, allenatore della Lazio, dopo il ko contro il Napoli in Coppa Italia ha parlato alla Rai: “Abbiamo contenuto bene il primo tempo con qualche trama di gioco interessante considerando i giovani sono soddisfatto, alla fine erano stremati, poi mi sono capitati infortuni non prevedibili, mi volevo…

ROMA – Edy Reja, allenatore della Lazio, dopo il ko contro il Napoli in Coppa Italia ha parlato alla Rai: “Abbiamo contenuto bene il primo tempo con qualche trama di gioco interessante considerando i giovani sono soddisfatto, alla fine erano stremati, poi mi sono capitati infortuni non prevedibili, mi volevo giocare le carte Candreva ed Hernanes che non stavano benissimo ma non era il caso di rischiarli. Problemi in difesa? Valuteremo le condizioni parlando col medico. I ragazzi hanno speso tanto il primo tempo , sono ancora inesperti e devono maturare. Chiaro che li aspettiamo per farli migliorare. Hernanes via? Non è un argomento che mi riguarda, ne parliamo già da molto, non vi do nessun mio giudizio. Fischi ad Insigne? Conosco il pubblico di Napoli, lo fanno per eccesso d’amore, sanno che lui può fare meglio e si aspettano prestazioni di altissimo livello, ma non si può giocare sempre al top. Felipe Anderson per sostituire Hernanes? E’ più una mezza punta e si esprime meglio nelle zone laterali perché ha una buona corsa, anche se lui ha giocato a centrocampo ma lì devi giocarla molto velocemente ma lui essendo brasiliano preferisce portarla. Lo vedo più sull’esterno. Portiere titolare? Marchetti è il primo ma non è il primo, sta giocando Berisha che sta facendo bene, quando lui sarà a posto riprenderà il ruolo. La società? I programmi sono chiari, abbiamo Europa League e campionato. Smontare la squadra? Abbiamo dato via Floccari e dovrebbe arrivare un buon giocatore. Hernanes? Bisogna parlare con lui e l’agente, non ha esternato alcun desiderio. Stasera mi sarebbe piaciuto affrontare il Napoli al completo, con i titolari. Contratto con la Lazio? Sono qui e ho questo impegno in confronti della società e intendo mantenerlo. Ci sono molti giovani da valutare. Il progetto è più chiaro rispetto al passato, adesso bisognerà risalire la classifica. E forse programmare per il futuro. Mi auguro di andare il più possibile in Europa e cercare di arrivare il quinto o il sesto posto“. (Tmw)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy