SI GIOCA – E Miro ha uno stimolo in più…

SI GIOCA – E Miro ha uno stimolo in più…

ROMA – Espugnare il San Paolo è l’imminente missione. Sono i numeri biancocelesti a dare un’ulteriore spinta per centrare l’impresa sotto il Vesuvio. Venga pure un’altra grande esplosione di Lazio in trasferta: solo Real Madrid (7), Barcellona e Bayern Monaco (5) hanno vinto più della truppa di Pioli (4), lontano…

ROMA – Espugnare il San Paolo è l’imminente missione. Sono i numeri biancocelesti a dare un’ulteriore spinta per centrare l’impresa sotto il Vesuvio. Venga pure un’altra grande esplosione di Lazio in trasferta: solo Real Madrid (7), Barcellona e Bayern Monaco (5) hanno vinto più della truppa di Pioli (4), lontano dall’Olimpico, quest’anno in Europa. E stasera i biancocelesti cercheranno di salire al terzo posto di questa speciale classifica. Mica aspettando le mosse di Benitez, piuttosto aggredendolo secondo la propria filosofia.

 

 

MIRA DALLA DISTANZA – Dal vangelo secondo Stefano da Parma, tutti all’assalto del Napoli. La cooperativa del gol (cinque giocatori con più di 7 reti segnate, come nessuno nelle principali leghe europee) cercherà di rimpolpare il bottino. Anticipo, ripartenza, tiro a segno. Ecco lo spirito santo biancoceleste. Parte tutto dalla difesa (9,59 anticipi a gara), ripassa da Biglia – sempre nella buca giusta – e finisce spesso con qualche siluro dalla distanza. Sette gol da fuori area (come Bayern e Juve nell’anno nuovo), Candreva è il decimo per questi missili (1,96 a match) in Europa,  ma ecco anche un altro record: la Lazio ha tirato addirittura più del Barcellona (204 volte contro 202) in questo 2015. Ironia del fato, stasera ci sono altri quartieri spagnoli nel mirino.

KLOSE DI UN ALTRO MONDO – Che ci frega di Higuain, non riabbiamo Klose-gol. Stasera il Mito può superare se stesso con un’eventuale quarta perla in Coppa Italia. Il panzer ha già eguagliato domenica con 52 centri biancocelesti le reti del Kaiserslautern ed è a un solo gol dai 53 col Bayern. Storie nella storia di una leggenda. In altre parole, Klose di un altro mondo. Altro che Pibe de oro, a 37 anni un Pibe scolpito e ibernato nel ghiaccio. Cantate pure o Sole mio, non si scioglierà mai.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy