Un Comunale sempre ostico per la Lazio

Un Comunale sempre ostico per la Lazio

di FEDERICO TERENZI ROMA – Torino e Lazio, una sfida dal sapore antico tra due tra le squadre più antiche del nostro campionato. Quella che andrà in scena domani pomeriggio sarà la sfida numero 59 al Comunale. Il bilancio pende a favore dei padroni di casa che hanno vinto il…

di FEDERICO TERENZI

ROMA – Torino e Lazio, una sfida dal sapore antico tra due tra le squadre più antiche del nostro campionato. Quella che andrà in scena domani pomeriggio sarà la sfida numero 59 al Comunale. Il bilancio pende a favore dei padroni di casa che hanno vinto il match in 26 occasioni, contro gli 11 successi biancocelesti a cospetto di 21 pareggi. In tutto sono stati messi a segno 115 goal, 91 a favore dei granata contro le 64 segnature degli ospiti. Il primo successo della Lazio anrriva nella stagione 1935/36, grazie ai goal di Bisignato e Visentin. La sconfitta più pesante la registriamo nella stagione 1946/47, era il Grande Torino di Mazzola che ha schiantato la Lazio con il punteggio di 5 a 1.

Il successo più largo per i capitolini invece avviene nella stagione 2006/07, c’era Delio Rossi in panchina e la Lazio espugna il Comunale con un 4 a 0, grazie alla doppietta di Oddo, Mauri e Rocchi su calcio di rigore. Negli ultimi anni la Lazio ha invertito la rotta: nelle ultime cinque sfide a Torino la Lazio ha vinto tre volte, pareggiato un incontro e perso in una sola occasione. Lo scorso anno infatti, sotto la neve di Torino, a superare la Lazio ci ha pensato un goal di Jonathas. La Lazio ha disputato l’incontro in 10 uomini per l’espulsione di Michael Ciani, dopo appena venti minuti di gioco.

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy