Un disperato bisogno d’amore

Un disperato bisogno d’amore

ROMA – “Ho un disperato bisogno d’amore!” così cantava Gaetano Curreri ed è quello di cui ha bisogno il Livorno che è a caccia di una salvezza che avrebbe il sapore del miracolo. Ora non si può più sbagliare, il Sassuolo ospita una Juventus dal sapore tricolore, mentre il Chievo…

di redazionecittaceleste

ROMA – “Ho un disperato bisogno d’amore!” così cantava Gaetano Curreri ed è quello di cui ha bisogno il Livorno che è a caccia di una salvezza che avrebbe il sapore del miracolo. Ora non si può più sbagliare, il Sassuolo ospita una Juventus dal sapore tricolore, mentre il Chievo va a fare visita ad una Sampdoria già sazia di salvezza e, sulla carta, ha l’impegno meno proibitivo. La lotta salvezza si tinge di un finale thriller.

Spinelli per assaporare ancora il profumo della serie A, ha mandato a casa Di Carlo e si è riaffidato a San Nicola che conosce alla perfezione la squadra avendola condotta alla promozione lo scorso anno. Il mister, per scardinare l’ammaccata difesa della Lazio – 47 gol subiti – si affiderà all’estro della sua punta di diamante nonché capitano Paulinho, un brasiliano nelle cui vene scorre sangue livornese. Sarà lui il pericolo numero uno per la compagine di Reja, con la sua potenza ed inserimenti potrebbe creare diversi problemi a Cana e compagni.

Buon per la Lazio che non sarà della partita Emeghara che, tanto Innocent non è avendo castigato la Lazio con una doppietta ai tempi di Siena, stesso dicasi per Mbaye, presunto promesso sposo della Lazio ma il cui divorzio è andato in scena ancor prima del sodalizio. Il pubblico del Picchi dovrà essere il dodicesimo uomo in campo, tra laziali e livornesi non è corso mai buon sangue. Reja dovrà condurre la sua truppa verso l’Europa League, il Milan ha perso, servirà un successo per sorpassarli di nuovo, occhi a non scottarsi con il caciucco però, la Lazio è chiamata a graffiare e non dovrà essere la solita eterna incompiuta minestra riscaldata.

 

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy