Lazio C5 femminile, la sconfitta è indolore: sarà finale bis contro la Ternana

Lazio C5 femminile, la sconfitta è indolore: sarà finale bis contro la Ternana

ROMA – Quaranta minuti separano le ragazze di Petricca dalla seconda Finale Scudetto consecutiva. In un PalaRoma infuocato, ma che vede sempre gli Orgoliosi in prima fila, la Lazio si gioca tutto. Nel primo tempo la squadra di casa si porta sul 2 a 0 grazie alle reti di Di …

 

ROMA – Quaranta minuti separano le ragazze di Petricca dalla seconda Finale Scudetto consecutiva. In un PalaRoma infuocato, ma che vede sempre gli Orgoliosi in prima fila, la Lazio si gioca tutto. Nel primo tempo la squadra di casa si porta sul 2 a 0 grazie alle reti di Di Turi e Borges: allora, come successo all’andata, è il pallone d’oro Lucileia a salire in cattedra e con una magia accorcia le distanze a diciassette secondi dalla fine della prima frazione. Nella ripresa la Lazio ha due grandi chance per raggiungere il pari prima con Lucileia e poi con Gayardo ma è brava l’estrema di Montesilvano Ghanfili a ipnotizzare le biancocelesti. Francesca Salvatore si gioca quindi la carta del portiere di movimento quando mancano 5 minuti al termine. Ma le aquile applicano un pressing asfissiante: l’ultimo brivido lo regala Borges con un bolide dalla distanza su cui Ana Catarina è prodigiosa e blinda il 2 a 1. Ora è festa grande, la Lazio vuole imitare le ragazze della Juniores campionesse d’Italia per il secondo anno consecutivo. Sarà un remake della finale della passata stagione, l’ultimo ostacolo saranno di nuovo le “ferelle” della Ternana dell’ex Gimena Blanco – che hanno passato il turno ai danni della Real Statte – sperando che il prologo sia lo stesso della passata stagione.

IL TABELLINO:

CITTA’ DI MONTESILVANO – LAZIO 2-1

CITTÀ DI MONTESILVANO: Ghanfili, Amparo, Bruna Borges, Bellucci, D’Incecco, Iturriaga, Di Pietro, Reyes, Brandolini, Di Turi, Di Gaetano, Troiano. All. Salvatore

LAZIO: Ana Catarina, Presto, Siclari, Gayardo, Luciléia, Schirò, Ceci, Vanessa, Corio, De Angelis, Cacciola, Giustinani. All. Petricca

MARCATRICI: 10’52’’ p.t. Di Turi (M), 12’22’’ Bruna Borges (M), 19’46’’ Luciléia (L)

AMMONITE: Bruna Borges (M), Bellucci (M), Presto (L)

ARBITRI: Giulia Fedrigo (Pordenone), Francesco Novellino (Potenza) CRONO: Antonino Tupone (Lanciano)

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy