La Lazio accende le Lucy e scaccia l’incubo Montesilvano – VIDEO

La Lazio accende le Lucy e scaccia l’incubo Montesilvano – VIDEO

FIANO ROMANO – Si dice sempre che è nei momenti decisivi che deve uscire fuori il campione che con un guizzo può risolverti la partita. E’ quello che è successo oggi al Palazzetto dello Sport di Fiano Romano dove le ragazze di mister Petricca si sono aggrappate alla loro regina…

 

FIANO ROMANO – Si dice sempre che è nei momenti decisivi che deve uscire fuori il campione che con un guizzo può risolverti la partita. E’ quello che è successo oggi al Palazzetto dello Sport di Fiano Romano dove le ragazze di mister Petricca si sono aggrappate alla loro regina Lucileia per battere Montesilvano per la prima volta in stagione: “Dedico questi due gol ai tifosi – racconta la numero 10 biancoceleste – che ci sono sostengono sempre. Era giunto il momento di battere per la prima volta Montesilvano, andiamo in trasferta con un buon margine, forse potevamo fare qualche gol in più ma sono contenta per la prestazione che abbiamo fatto oggi. Vogliamo andare in finale scudetto per loro, per i nostri tifosi, se lo meritano per tutto quello che fanno per noi”. E’ la vittoria di un gruppo che ha dovuto fare a meno del suo condottiero Daniele D’Orto: “La grinta, il carisma che mi ha trasmesso – dice Andrea Petricca – è tutto quello che ho ereditato da lui, lo devo ringraziare per tutti gli insegnamenti che mi ha dato e che io ogni giorno cerco di trasmettere alle ragazze. Andiamo a Montesilvano con due gol di scarto, per la conquista della finale dico 51% Lazio e 49% Montesilvano.

Andiamo in Abruzzo con la consapevolezza di allenare un grande gruppo”. Questa Lazio racchiude la grinta di una tifoseria, quella degli Orgogliosi, mai doma, capace di sostenere le ragazze da primo al quarantesimo, senza sosta. E’ nei crampi di Cely Gayardo, la voglia di rivalsa nei confronti delle abruzzesi,un specie di pendolino lungo tutto il campo, ha avuto due ghiotte occasioni per chiudere il match già all’andata ma si è fatta ipnotizzare, davvero robotica. Ma lei insieme a Lucileia si intendono a meraviglia, il loro Futbol Bailado, può essere l’arma in più per superare l’ostacolo Montesilvano e centrare la seconda finale consecutiva. Appuntamento tra sette giorni a Montesilvano: “Il rispetto per voi non ha confine. Forza ragazze, fino alla fine!”.


FORZA RAGAZZE, FINO ALLA FINE! di cittaceleste

 

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy