Lazio rugby, vittoria preziosa contro l’Aquila

Lazio rugby, vittoria preziosa contro l’Aquila

Finisce con il punteggio di 28 a 12 per i biancocelesti il recupero dell’undicesima giornata del campionato nazionale d’Eccellenza. Il XV di De Angelis ha imposto il proprio gioco sugli abruzzesi per tutta la durata del match,dimostrando un’ottima attitudine mentale al match. Punteggio maturato soprattutto nella prima frazione di gioco,chiusosi…

Finisce con il punteggio di 28 a 12 per i biancocelesti il recupero dell’undicesima giornata del campionato nazionale d’Eccellenza. Il XV di De Angelis ha imposto il proprio gioco sugli abruzzesi per tutta la durata del match,dimostrando un’ottima attitudine mentale al match. Punteggio maturato soprattutto nella prima frazione di gioco,chiusosi con il punteggio di 20 a 7 in favore dei biancocelesti.  La Lazio grazie a questo successo sale in classifica e aggancia al settimo posto il Petrarca Padova a quota 22 punti.

 

LA CRONACA DEL MATCH: Lazio che parte fortissimo nei primi minuti di gioco: al 5′ minuto è Troy Nathan a concretizzare un’ottima azione alla mano della Lazio nei 22 avversari. Gerber trasforma portando il punteggio subito sullo 0-7 . Al 9′ minuto è ancora Gerber ad incrementare il punteggio con un calcio piazzato dai 30 metri. A 10 minuti dal fischio d’inizio Lazio avanti per 10 a 0. Al 17′ ancora biancocelesti in meta: è Francesco Pepoli a schiacciare l’ovale dopo un ottimo invito al piede del man of the match di giornata Durandt Gerber .La stessa apertura sudafricana nel giorno del suo compleanno trasforma per un 17-0 che suggella l’ottima partenza dei capitolini . Nella parte centrale del match i biancocelesti, in pieno controllo del gioco, dimostrano una netta superiorità nelle fasi di conquista, finalizzando al 27′ minuto  ancora con il numero 10 Gerber che centra i pali per il 20 a 00. Sul finire della prima frazione di gioco reazione dei padroni di casa, con una meta realizzata dal’ala Andrea Bonifazi , servito da un’azione di ottima fattura di Andrea Lofrese. inizia il secondo tempo e al 46′ minuto Lazio ancora in meta con Jacopo Giangrande che finalizza una grande azione  del pack biancoceleste. I neroverdi reagiscono subito alla marcatura: al 50′ è il centro Giulio Forte ad andare in meta,accorciando il punteggio tenendo ancora in partita gli gli abruzzesi. La Lazio continua però a dimostrare di voler portare a casa il risultato, e incrementa al 56′ il suo score ancora con un piazzato dell’ottimo Gerber.L’ultimo quarto di gara è contraddistinto dai veementi attacchi Aquilani, sempre rintuzzati però, da un ottima difesa laziale abile a chiudere tutti i varchi. Fischio finale del Direttore di gara con la Lazio che vince 28 a 12, con  qualche rimpianto per aver mancato di un soffio un meritato  bonus.

“Abbiamo fatto un’ottima partita sopratutto nel primo tempo” ha dichiarato il seconda linea Alfonso Paolo Damiani “era una partita difficile da affrontare, contro una squadra molto aggressiva in ogni azione di gioco. Dispiace non aver centrato il bonus , ma siamo soddisfatti e già concentrati in vista della partita di sabato prossimo in casa contro Mogliano”.

 

L’Aquila, stadio “Tommaso Fattori” – 28 febbraio 2015

Campionato nazionale di Eccellenza, XI giornata

 

L’AQUILA RUGBY CLUB – IMA LAZIO RUGBY 12-28 (7-20)

 

Marcatori. Primo tempo: 5′ m Nathan tr Gerber; 9′ cp Gerber; 13′ m Mannucci tr Gerber; 27′ cp Gerber; 35′ m Bonifazi tr Bonifazi. Secondo tempo: 46′ m Giangrande nt; 50′ m Forte nt; 56′ cp Gerber.
 

L’AQUILA RUGBY CLUB: Matzeu (11′ st Erbolini), Mattoccia, Panetti, Forte (11′ st Palmisano), Bonifazi, Riera, Picone (11′ st Leone), Boccardo, Lofrese, Gorla (16′ st Catelan), Cialone, Flammini (6′ st Caila), Iovenitti (6′ st Subrizi), Cocchiaro (6′ st Brandolini), Milani (9′ Di Roberto). All.: Di Marco.
 

IMA LAZIO RUGBY: Losasso, Sepe, Nathan (33′ st Bruni), Giancarlini (27′ Lamaro), Di Giulio, Gerber, Giangrande (30′ st Martinelli), Filippucci (16′ st Devodier), Mannucci, Brancoli, Padrò, Damiani (26′ st Riedi), Bolzoni (10′ st Vannozzi), Daniele (10′ st Lupetti), Pepoli (6′ st Vagnoni). All.: De Angelis.

 

Arb: Schipani (Benevento)

Cartellini: 32′ pt Gerber (Lazio); 37′ st Vannozzi (Lazio).

Man of the match: Durandt Gerber (Lazio)

Calciatori: Gerber (Lazio) 5/6; Bonifazi (L’Aquila) 1/ 3.

Note: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori 350.

Punti conquistati in classifica: L’Aquila Rugby Club 0 – Ima Lazio Rugby 4

 

(fonte:sslaziorugby.it)

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy