Lazio scacchi, le ragazze arrivano terze al Campionato Italiano. Lenzi: “Si può fare di più”

Lazio scacchi, le ragazze arrivano terze al Campionato Italiano. Lenzi: “Si può fare di più”

ROMA – La Squadra Femminile di Lazio Scacchi ha partecipato alla finale del Campionato Italiano a Squadre Femminile che si è disputata a Civitanova Marche dal 29 aprile al 3 maggio 2015 e si è piazzata al terzo posto. La squadra bianco-celeste era composta da Roberta Messina (capitano),da Sabrina Vega…

 

ROMA – La Squadra Femminile di Lazio Scacchi ha partecipato alla finale del Campionato Italiano a Squadre Femminile che si è disputata a Civitanova Marche dal 29 aprile al 3 maggio 2015 e si è piazzata al terzo posto. La squadra bianco-celeste era composta da Roberta Messina (capitano),da Sabrina Vega Gutierrez, da Marina Brunello e da Virginia Colantuono. Il titolo è andato a Chieti che si è confermato Campione Italiano Femminile per la sesta volta consecutiva.

Il Presidente Lenzi ha dichiarato: “speravo in qualcosa di più del terzo posto, ma alla fine sono soddisfatto del risultato perché arrivare in zona medaglie alla prima partecipazione non è mai facile; faremo ancora meglio l’anno prossimo”.

Al termine del Torneo Roberta Messina, WFM – Woman FIDE Master, ha ricevuto dal Presidente Pagnoncelli la Stella di bronzo al valore atletico del CONI per i suoi successi nel mondo scacchistico.

 

 

Nella foto allegata, da sinistra: Virginia Colantuono, Roberta Messina, Paolo Lenzi (presidente di Lazio Scacchi); Gianpietro Pagnoncelli (presidente della Federazione Scacchistica Italiana), Marina Brunello e Sabrina Vega Gutierrez.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy