Lazio C5 maschile conquistata la Coppa Italia Under 21

Lazio C5 maschile conquistata la Coppa Italia Under 21

Al Pala Giovanni Paolo II di Pescara Lazio e Napoli scendono in campo per la Coppa Italia. E’ la prima delle tre finali nella giornata conclusiva della Final Eight 2015 (a seguire, finali di Serie A Femminile e chiusura con la finale di Serie A maschile). Toni agonistici accesi da…

Al Pala Giovanni Paolo II di Pescara Lazio e Napoli scendono in campo per la Coppa Italia. E’ la prima delle tre finali nella giornata conclusiva della Final Eight 2015 (a seguire, finali di Serie A Femminile e chiusura con la finale di Serie A maschile).

 

Toni agonistici accesi da subito come prevedibile, vista la posta in palio. L’equilibrio però dura solo due minuti e mezzo, poi Escosteguy trova la via del gol portando subito avanti la Lazio. Il cronometro scorre fino al 18’, quando Schininà atterra Milucci in area. Cartellino giallo per il capitano laziale e pareggio del Napoli proprio con Milucci, che ha segnato alla Lazio in questa stagione, in tutte le occasioni possibili (in rete anche nei due match di Serie A). Si va quindi al riposo sull’1-1, ma ad inizio ripresa, dopo un minuto e mezzo, Sordini riporta in vantaggio la Lazio. Il Napoli rimane in partita e la Lazio cerca di chiudere il match. Dopo alcuni grandi interventi del portiere partenopeo Bellobuono, arriva il 3-1 firmato Mentasti, che raccoglie il pallone proprio dopo una parata del portiere e trova la via del gol. Arriva anche il 4-1 al 13’, Sordini sfugge a Milucci, che tenta il tutto per tutto ma finisce per spedire palla alle spalle del suo portiere. Arrivano poi il 5-1 di Sordini, che scavalca il portiere con un bel tocco sotto ed il 6-1 di Escosteguy, che scarica di prima un assist da calcio d’angolo sotto la traversa. Il Napoli non smette di provarci nemmeno sotto di cinque ed insiste col portiere di movimento. Al 15’ arriva il secondo centro partenopeo con Pantanella.

Gli ultimi 5 minuti scorrono senza particolari sussulti e quando con qualche secondo di anticipo rispetto al suono della sirena, i giocatori del Napoli si fermano, inizia la festa biancoceleste per un traguardo voluto e per cui la società ha lavorato dall’inizio della stagione.

Secondo trofeo stagionale per l’Under 21 della Lazio, che nella prima uscita ufficiale aveva battuto il Kaos Futsal alzando al cielo la Supercoppa Italiana ed oggi, al Pala Giovanni Paolo II di Pescara, ha conquistato con una grande partita la Coppa Italia, aggiungendo un titolo che mancava alla ricca bacheca storica del club.

 

 

LAZIO-NAPOLI 6-2 (1-1 p.t.)
LAZIO: Fe. Molitierno, Escosteguy, Schininà, Mentasti, Sordini, Fortini,  Raubo, Scalambretti, Stoccada, Ciamei, De Simoni, Di Sabatino. All. Medici
NAPOLI: Bellobuono, Virenti, Pantanella, Milucci, Pazzi, D’Avalos, Canneva, Varriale, Quaglietta, Galluccio, Sferragatta, Liccardo. All. Oranges
MARCATORI:  2’28” p.t. Escosteguy (L), 18’05” rig. Milucci (N), 1’28” s.t. Sordini (L), 8’25” Mentasti (L), 12’07” aut. Milucci (N), 14’05” Sordini (L), 14’51” Escosteguy (L), 15’54” Pantanella (N)
AMMONITI:  Schininà (L), Pazzi (N)
ARBITRI: Davide De Ninno (Foggia), Federico Beggio (Padova) CRONO: Nicola Acquafredda (Molfetta)

 

Riccardo Magni

S.S. Lazio Calcio a 5 – Ufficio Stampa

Foto Di Loreto/Divisione Calcio a 5

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy