Lazio C5 maschile, sconfitta contro la Luparense nei quarti di finale Scudetto

Lazio C5 maschile, sconfitta contro la Luparense nei quarti di finale Scudetto

La Lazio esce sconfitta da gara-1 dei quarti di finale scudetto. La Luparense espugna il PalaGems per 4-5, costringendo ora la Lazio all’impresa in gara-2 e nell’eventuale gara-3 a San Martino di Lupari. Primo tempo scintillante e di livello altissimo quello che il pubblico del PalaGems può ammirare fra la…

La Lazio esce sconfitta da gara-1 dei quarti di finale scudetto. La Luparense espugna il PalaGems per 4-5, costringendo ora la Lazio all’impresa in gara-2 e nell’eventuale gara-3 a San Martino di Lupari.

Primo tempo scintillante e di livello altissimo quello che il pubblico del PalaGems può ammirare fra la Lazio e la Luparense. Dopo una buona partenza dei veneti, sono i padroni di casa a passare in vantaggio: errore in impostazione di Giasson e Saul, rubando palla, insacca alle spalle di Miarelli al 5′. I Lupi, dopo un momento di difficoltà, pervengono al pari con Patrick Nora subito dopo la metà del primo tempo. Ma la Lazio non ci sta e con un’autentica prodezza di Paulinho, si riporta avanti un minuto dopo aver subito l’1-1. Saul e compagni tengono fino a 1’25” dall’intervallo quando Waltinho, appostato sul secondo palo, mette dentro il più semplice dei gol. Al riposo si va con un giusto 2-2.

 

La Luparense riparte alla grande e dopo soli 50” della ripresa, va a segno con una sassata chirurgica di Taborda. La squadra di Mannino fatica a ritrovare le misure in campo e al settimo una ripartenza finalizzata da Giasson porta i veneti sul 2-4. La reazione dei capitolini è il portiere di movimento, ma un errore di Marquinho regala il massimo vantaggio ai Lupi. I biancocelesti sono però duri a morire e una doppia fiammata di Paulinho riaccende le speranze: 4-5 a 6′ dalla fine e PalaGems che prova a trascinare i padroni di casa. Nel finale le occasioni fioccano e sia la Luparense, quanto la Lazio, sfiorano il gol a ripetizione. Il punteggio, però, non cambia più, la Lazio perde gara-1 dei quarti di finale scudetto e ora è chiamata all’impresa a San Martino di Lupari.

 

 

LAZIO-LUPARENSE 4-5 (2-2 p.t.)
LAZIO
: Molitierno, Corsini, Paulinho, Marquinho, Schininà, Chilelli, Mentasti, Pilloni, Sordini, De Bail, Saul, Leofreddi. All. Mannino

LUPARENSE: Miarelli, Nora, Rigoni, Lo Giudice, Mauricio, Dalla Ca’, Merlim, Restaino, Giasson,Taborda, Waltinho, Morassi. All. Fernandez

ARBITRI: Maggiore (Bologna), Di Padova (Termoli), CRONO: Muccardo (Roma 1)

RETI: 5’09” pt Saul (La) 13’07” Nora (Lu), 14’08” Paulinho (La), 18’35” Waltinho (Lu), 0’50” st Taborda (Lu), 7’11” Giasson (Lu), 10’02” Waltinho (Lu), 12’58” e 13’42” Paulinho (La)
AMMONITI: Mentasti (La), Waltinho (Lu), Schininà (La), Saul (La), Paulinho (La), Merlim (Lu)

ESPULSO: Sordini (La)

 

Matteo Santi

S.S. Lazio Calcio a 5 – Ufficio Stampa

foto: Rufini

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy