ESCLUSIVA – Lazio C8, Patassini si racconta: “Mi ispiro a De Vrij. Siamo un gruppo compatto che vuole volare”

ESCLUSIVA – Lazio C8, Patassini si racconta: “Mi ispiro a De Vrij. Siamo un gruppo compatto che vuole volare”

ROMA – All’interno della trasmissione “IO TIFO LAZIO” in onda sul canale 669 del digitale terrestre a Roma e nel Lazio, su cittaceleste.it e dailymotion.com, è intervenuto Marco Patassini, difensore della Lazio Calcio a 8. Ti sei infortunato, ci dispiace. Quali sono i tempi di recupero? “Purtroppo nella partita di…

ROMA – All’interno della trasmissione “IO TIFO LAZIO” in onda sul canale 669 del digitale terrestre a Roma e nel Lazio, su cittaceleste.it e dailymotion.com, è intervenuto Marco Patassini, difensore della Lazio Calcio a 8.

 

Ti sei infortunato, ci dispiace. Quali sono i tempi di recupero?Purtroppo nella partita di ieri ho sentito la classica pungicata al ginocchio, dovrò stare fermo per un mese

 

A quale difensore della Lazio calcio ti senti di essere più vicino come caratteristiche?Sicuramente come tipo di giocatore mi sento molto vicino a De Vrij”.

 

Quali sono i vostri obiettivi in questa stagione?Siamo appena all’inzio della stagione, è difficile fare calcoli. Siamo partiti bene poi abbiamo subito due sconfitte. Sicurmente la Sigei è la più quotata per il salto di categoria. Abbiamo anche i play-off e la Coppa che ci permettono di avere chance di fare il salto in serie A. Lunedì avremo uno scontro molto importante forse riusciremo a capire meglio di che pasta siamo fatti, la classifica piano piano sta delineando i valori in campo”.

 

Dove possono venire a sostenervi i tifosi della Lazio?Noi giochiamo il lunedì o il mercoledì. Vi invitiamo a seguirci sul nostro sito internet sslaziocalcioa8.it per essere sempre aggiornati su nostri impegni e a venire a sostenercì lunedì 17 novembre alle ore 22,30 presso il centro sportivo Stella Azzurra. Devo dire che c’è una discreta affluenza di pubblico, ma ne vogliamo sempre di più!”.

 

Come nasce la tua passione per il calcio a 8?Ho giocato tanti anni a calcio a 11, ma devo dire che il passaggio non è stato difficile. Fare il difensore a 8 è più difficile di quando giochi a 11 perchè non c’è il fuorigioco, giochiamo con il modulo 2-4-1, quindi siamo in due li dietro e si è sempre al centro dell’azione, sopratutto per impostare la manovra. Poi devo dire che l’organizzazione del campionato di calcio a 8 non ha nulla da invidiare ad un campionato di Promozione nei quali sono stato impegnato in passato, è davvero impeccabile”.

 

Quali sono i tuoi successi migliori che hai ottenuto da giocatore? “Sicuramente l’ingresso nella selezione Nazionale dilettanti è stato un traguardo davvero speciale

 

Sei anche tifoso della Lazio, qual’è stata la gioia più grande da tifoso?Avevo 9 anni, ma ricordo ancora come fosse oggi la vittoria dello Scudetto del 2000 dal prato dell’Olimpico. Oppure l’ascoltare in radio insieme a mio padre la vittoria della Supercoppa Europea, anche il 26 maggio è stata davvero un vittoria storica. I momenti sono davvero tanti”.

 

Rispetto al calcio a 11 è più facile fare gruppo?Si, in parte si, siamo in numero inferiore, si passa più tempo insieme, sono contento di far parte di questo gruppo che di partita in partita affina sempre di più il suo feeling e diventa sempre più compatto”.

 

Tra Ferrero e Lotito chi scegli come presidente?E’ veramente difficile rispondere, quindi preferisco non farlo! (ride ndr)”.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy