Lazio calcio a 8, si torna a vincere

Lazio calcio a 8, si torna a vincere

Se un segnale ci si aspettava, quel segnale è arrivato. La Lazio Calcio a 8 torna allavittoria contro l’A.S.D. Mos Club, chiudendo il match con un 4 a 2 che scaccia le paure dopo le ultime tre sconfitte consecutive. L’avversario, ultimo in classifica, non era di certo proibitivo, ma a…

Se un segnale ci si aspettava, quel segnale è arrivato. La Lazio Calcio a 8 torna allavittoria contro l’A.S.D. Mos Club, chiudendo il match con un 4 a 2 che scaccia le paure dopo le ultime tre sconfitte consecutive. L’avversario, ultimo in classifica, non era di certo proibitivo, ma a maggior ragione era comunque importante dare un messaggio. Una vittoria meritata e al tempo stesso sofferta, soprattutto dopo il gol del 3 a 2 del Mos Club, all’8’ del secondo tempo, che per qualche minuto aveva fatto presagire il solito copione di una squadra incapace di fare risultato.Questa volta, invece, complice il giusto mix di grinta e cattiveria messi in camponegli ultimi minuti, il finale è stato diverso e finalmente positivo, con un 4 a 2 che dà linfa vitale ai ragazzi del nuovo mister Patassini. Una vittoria per ripartire dopo un inizio di stagione pessimo, ma che al contempo sottolinea anche qualche aspetto su cui dover lavorare a fondo. Riguardo i singoli, da segnalare le ottime prestazione di
“Tmax” Russo, che si conquista il secondo soprannome stagionale grazie alle instancabili sgaloppate laterali, Crielesi, in crescita costante, e Asta, autore di unadoppietta nel primo tempo.

La Gara – I primi minuti fanno capire subito che Russo è davvero in serata di grazia.Intraprendente nei primissimi minuti di gara, vicino al gol con un tiro alto sopra la traversa all’ottavo minuto e bravissimo al 10’ nel procurarsi un calcio di rigore. La trasformazione è un gioco da ragazzi per Quagliariello che porta i ragazzi guidati da Patassini sull’1 a 0. Dal gol fino al 20’ da segnalare due ottimi interventi del portiere biancoceleste Valletta, uno in uscita bassa e l’altro su una punizione avversaria da posizione centrale. La buona occasione non finalizzata da Crielesi al 19’ è il preludio del secondo gol biancoceleste, che arriva quando Quagliariello, dopo aver recuperato un pallone a centrocampo, si defila sulla destra e serve un assist ad Asta che, da posizione centrale fuori area, insacca al volo il pallone nell’angolino alto alla sinistra del portiere avversario. Nemmeno un minuto e al 23’ azione quasi fotocopia della precedente: questa volta è Falasca a recuperare palla e a servire ancora Asta che con un rasoterra trafigge per la seconda volta nella serata il portiere del Mos Club. Nell’intervallo due cambi operati dall’allenatore biancoceleste: Bianco per un instancabile Russo e il neo acquisto Totaro per un ottimo Asta. Qualche minuto di studio e al 5’ l’episodio che rischia di riaprire il match: respinta corta di Valletta su una punizione avversaria, con l’attaccante del Mos Club che si avventa sul pallone prima di essere abbattuto da Aureli. Rigore e gol del 3 a 1. La traversa micidiale colpita dall’ala della squadra avversaria al 7’ del secondo tempo suona come un campanello d’allarme, che però non sveglia i biancocelesti, i quali nemmeno un minuto dopo subiscono il gol del 3 a 2 grazie a un colpo di testa dell’esterno sinistro d’attacco del Mos Club, lasciato malamente solo in mezzo all’area.
Questa volta il campanello sembra suonare forte e chiaro e al quarto d’ora del secondo tempo Totaro conquista il secondo rigore della serata per la Lazio. Ancora Quagliariello sul dischetto: traversa piena e match ancora aperto. Diversamente dalle ultime partite, però, alla paura di non portare a casa i tre punti stavolta subentrafinalmente il carattere. Tanti contrasti vinti nei minuti finali e al 21’ il gol di capitan Falasca, dopo il secondo assist della serata e l’ennesimo in stagione di Quagliariello,chiude finalmente la pratica. Gli ultimi minuti di gioco sono di puro controllo e il triplice fischio dell’arbitro sancisce l’importantissimo ritorno alla vittoria dei ragazzi di mister Patassini.

Andrea Frollà – Responsabile Ufficio Stampa S.S. Lazio Calcio a 8
Sito web: www.sslaziocalcioa8.it Email: ufficiostampa@sslaziocalcioa8.it

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy