Ag.Candreva, “Sono curioso di vederlo con..”

Ag.Candreva, “Sono curioso di vederlo con..”

ROMA – L’agente di Antonio Candreva, Federico Pastorello, è intervenuto stamane su Sky Sport, per analizzare il momento del suo assistito che negli ultimi mesi, sta vivendo sicuramente un periodo di grandissima forma, premiato non solo dai gol realizzati con la maglia della Lazio, ma anche dalla convocazione di Prandelli…

ROMA – L’agente di Antonio Candreva, Federico Pastorello, è intervenuto stamane su Sky Sport, per analizzare il momento del suo assistito che negli ultimi mesi, sta vivendo sicuramente un periodo di grandissima forma, premiato non solo dai gol realizzati con la maglia della Lazio, ma anche dalla convocazione di Prandelli in Nazionale, dove è ritornato con grande gioia dopo qualche anno. “Vedere come si comporterà con la maglia Azzurra, sarà sicuramente molto interessante – ha detto Pastorello – la mia curiosità deriva dal fatto che ora Candreva, ha imparato a fare sia la fase difensiva, che quella offensiva. Lui non è un attaccante vero e proprio, ma giocando a tre davanti, forse Prandelli lo vede come quello che deve dare rifornimenti al centrocampo“. Poi Pastorello, torna sulla parentesi bianconera, vissuta da Candreva in maniera certamente non brillantissima,Non è stato un passaggio a vuoto: non era al posto giusto nel momento giusto. Ci fu un cambiamento radicale in società e Candreva fu coinvolto in questo ricambio. Il riscatto era a 8,5 milioni per la metà, l’Udinese è una gioielleria cara. Petkovic? Se ne parlava in maniera positiva già prima che arrivasse alla Lazio. Nelle sue squadre si vede la determinazione e la voglia di giocare. Sicuramente un bell’acquisto per il nostro calcio“.

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy