ESCLUSIVA – Ag.Jorginho: ”Lazio? E’ una grande, poi..”

ESCLUSIVA – Ag.Jorginho: ”Lazio? E’ una grande, poi..”

ROMA – Alla caccia di un cenctrocampista: e’ questo l’obiettivo della Lazio per questi ultimi giorni di mercato. Il nome nuovo, già noto agli operatori di mercato, è quello di Filho Jorge Luiz Frello, o più semplicemente Jorginho. Ha 21 anni, alto 1.80 per 65 Kg di peso, ambidestro. Giioca…

ROMA – Alla caccia di un cenctrocampista: e’ questo l’obiettivo della Lazio per questi ultimi giorni di mercato. Il nome nuovo, già noto agli operatori di mercato, è quello di Filho Jorge Luiz Frello, o più semplicemente Jorginho. Ha 21 anni, alto 1.80 per 65 Kg di peso, ambidestro. Giioca in serie B con l’Hellas Verona(24 presenze stagionali, un gol), dove il tecnico Mandorlini gli ha affidato le chiavi del centrocampo e quest’anno sta esplodendo come talento dal futuro assicurato. Secondo quanto riportato dal quotidiano veronese L’Arena, Lazio e Milan avrebbero avanzato un’offerta di circa 4.5 milioni di euro, gentilmente rifiutata dal presidente gialloblu Maurizio Setti. La squadra veneta è in piena corsa per la promozione,  eper privarsene secondo indiscrezioni, servirebbe alzare la posta fino a 6-7 milioni. Per fare il punto sulla situazione del calciatore, abbiamo contattato il suo procuratore Joao Santos: ”Con noi fin ora non ha parlato nessuno, anche se tendenzialmente è un’operazione che si potrebbe fare per giugno. Tutto dipende dall’Hellas, perchè senza accordo tra società non si può fare nulla”.  L’ipotesi Lazio trova il gradimento del suo agente, che scommetterebbe ad occhi chiusi su quello del suo assistito: ” La Lazio è una grande squadra e sarebbe una grande opportunità, al pari di Milan o Fiorentina (squadre interessate ndr). Se arrivasse un’offerta di una squadra importante sarebbe impossibile dire di no. Il ragazzo sogna la serie A e sarebbe felice di venire a Roma. Però lui ora gioca all’Hellas e pesa solo a dare il massimo per raggiungere la promozione”. A dieci giorni dalla fine del mercato, i tempi stringono: “Con Tare ci conosciamo bene, la prossima settimana sarò in Italia, perciò disponibile a parlare di Jorginho con chi lo desidera. Però da Roma fin ora non mi ha chiamato nessuno e, ripeto, a poco meno di una settimana dalla fine del mercato, prima c’è da trovare l’accordo con l’Hellas”.  L’identikit sembra essere quello giusto per le necessità biancocelesti, può agire da mezz’ala come Gonzalez, ma soprattutto come vice-Ledesma. Santos lo descrive così: “E’ un regista di corsa, visione di gioco e qualità, che sta crescendo anno dopo anno e in prospettiva, può imitare Andrea Pirlo. nella Lazio si inserirebbe benissimo,con un maestro come Hernanes, che in questo momento è il brasiliano più forte in Italia”.  I presupposti ci sono, resta da capire se Tare e Lotito affonderanno il colpo.

Francesco Pagliaro



0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy