Ag.Zarate, ”Ora inizia la guerra”

Ag.Zarate, ”Ora inizia la guerra”

“Il Fenerbahce? Si continua a parlare di squadre in cui non andremo mai…”. Così a TuttoMercatoWeb.com l’agente dell’attaccante della Lazio Mauro Zarate, Luis Ruzzi. Il Genoa invece è un’idea. “Una buona squadra. Ma se andassimo direttamente al Genoa non faremmo una mossa intelligente. Non ci converrebbe, anche se essere cercati…

“Il Fenerbahce? Si continua a parlare di squadre in cui non andremo mai…”. Così a TuttoMercatoWeb.com l’agente dell’attaccante della Lazio Mauro Zarate, Luis Ruzzi.

Il Genoa invece è un’idea.
“Una buona squadra. Ma se andassimo direttamente al Genoa non faremmo una mossa intelligente. Non ci converrebbe, anche se essere cercati dal Grifone è un onore”.

Perché?
“Non ci andiamo né a titolo definitivo e né in prestito ad un ingaggio ridotto, perché dovremmo farlo? Se poi dovesse arrivare una grande squadra pronta ad acquistare Mauro e girarlo al Genoa allora sì, potremmo pensarci. Ma oggi questa soluzione non c’è. Io ho girato l’Europa, non ci sono squadre interessate alle cifre che spara Lotito. Quindi ora comincia la guerra”.



Si spieghi meglio…
“Premessa: niente prestito, perché non abbiamo intenzione di ritornare alla Lazio.
Trattare con Lotito è difficile, poi ancora non ha capito che ha deprezzato un gioiello. Pensa che ancora valga tanto. La nostra posizione è chiara: o andiamo in scadenza di contratto e poi valutiamo oppure arriva il presidente abbassa le pretese e noi così avremmo la possibilità di valutare offerte di squadre pari o superiori alla Lazio”.

Una posizione abbastanza netta.
“Sì e diamo a Lotito cinque giorni di tempo per abbassare il prezzo di Mauro, altrimenti andiamo in scadenza e saranno problemi suoi. Non ci lasceranno in questa situazione fino al 31 gennaio. Una cosa comunque è chiara: ovunque andrà, Mauro sarà amato e apprezzato dai tifosi della Lazio”.

rm/cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy