AMARCORD Veron, il lento declino di una stella cadente

AMARCORD Veron, il lento declino di una stella cadente

E’ un lento declino quello che sta vivendo l’ex centrocampista della Lazio e della nazionale Juan Sebastian Veron. Il giocatore, dopo aver dato l’addio al calcio nel 2012, all’inizio di questa stagione ha deciso di tornare a giocare accettando una nuova proposta dell’Estudiantes. Ma le sue prestazioni sono al di…

E’ un lento declino quello che sta vivendo l’ex centrocampista della Lazio e della nazionale Juan Sebastian Veron. Il giocatore, dopo aver dato l’addio al calcio nel 2012, all’inizio di questa stagione ha deciso di tornare a giocare accettando una nuova proposta dell’Estudiantes. Ma le sue prestazioni sono al di sotto delle aspettative anche per una serie di problemi fisici che lo stanno tormentando. Poco più di un mese fa, era tornato in campo da protagonista contro l’Arsenal de Sarandì, Titolare all’esordio, e titolare nella prima sfida casalinga contro l’All Boys. Il tempo di salutare i propri tifosi in estasi per il suo ritorno, e di restare un’ora in campo prima di alzare bandiera bianca. Poi tre partite di campionato da spettatore – in tribuna – per un infortunio. Ieri il centrocampista è tornato in campo, ma è stato costretto a lasciare il campo dopo appena venti minuti per un’altra lesione muscolare. La Brujita si avvia a passo lento verso il tunnel degli spogliatoi, la carriera è agli sgoccioli. 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy