Asse Lotito-Preziosi, affari in vista?

Asse Lotito-Preziosi, affari in vista?

L’amicizia è rinata dopo lo screzio estivo. Il lavoro delle rispettive diplomazie ha ottenuto l’effetto sperato e ora i rapporti tra Lotito e Preziosi sono tornati buoni tanto da far prevedere nuovi affari di mercato tra Lazio e Genoa. Del resto tre anni fa di questi tempi il presidente rossoblù…

L’amicizia è rinata dopo lo screzio estivo. Il lavoro delle rispettive diplomazie ha ottenuto l’effetto sperato e ora i rapporti tra Lotito e Preziosi sono tornati buoni tanto da far prevedere nuovi affari di mercato tra Lazio e Genoa. Del resto tre anni fa di questi tempi il presidente rossoblù corse in aiuto dell’«amico Claudio» spedendo a Roma Floccari e Biava fondamentali per la salvezza biancoceleste griffata da Reja. L’attaccante calabrese segnò otto gol fondamentali, il centrale difensivo che è ancora una colonna della Lazio attuale, fu decisivo nelle ultime partite che consentirono di non rendere tragica la stagione cominciata con Ballardini in panchina. Ora le parti si sono invertite il «Grifone» se la passa male, Preziosi è stato insultato dalla gradinata Nord per la sconfitta nel derby e per l’ultimo posto solitario in classifica ed ecco arrivare la richiesta di aiuto. Il Genoa vuole Matuzalem, finito in disparte nella Lazio dopo il clamoroso ritardo estivo (si presentò in ritiro con tre giorni di ritardo dopo aver fatto perdere le sue tracce). Affare fatto,da stabilire nelle prossime settimane la formula (prestito o cessione totale del cartellino con il brasiliano che ha il contratto in scadenza nel 2014)mail regista giocherà sicuramente nel Genoa da gennaio. A Preziosi potrebbe interessare anche Floccari (seguito pure dal Napoli), piace Foggia mentre, se non ci saranno problemi extra calcistici, anche Sculli tornerà definitivamente alla casa madre così come avrebbe dovuto già accadere in estate. Proprio quella fu la causa della lite tra i due presidenti, un patto non rispettato, ma ora tutto è stato dimenticato e l’attaccante calabrese rientrerà in Liguria per i 2.5 milioni di euro che erano stati pattuiti. E non si possono escludere anche altri nomi eccellenti visto che il Genoa deve «rinfrescare »la sua rosa e cercare di mettersi in salvo il prima possibile. Del resto non è un mistero che Preziosi corteggia Zarate anche se l’argentino è intenzionato ad accettare le proposte inglesi (Stoke o Liverpool) oppure russe (Cska di Mosca) Di certo nei discorsi tra i due numeri uno entreranno anche giocatori rossoblù che potrebbero far comodo alla Lazio. Granqvist, obiettivo di agosto, non fa più parte dei progetti biancocelesti con l’arrivo di Ciani ma ci sono almeno tre elementi che farebbero comodo a Petko. Il primo è Merkel, giovane centrocampista (20 anni) che sulla carta è un talento vero ma non riesce mai ad esplodere. Piace anche lo slovacco Kucka anche se in realtà era un pallino di Reja mentre Petkovic lo conosce poco. Infine Vargas, laterale sinistro esploso nella Fiorentina un po’ in fase calante nelle ultime stagioni. Siamo ai primi approcci magari ci saranno solo cessioni sull’asse Lazio-Genoa però i buoni rapporti tra le due proprietà potrebbero aprire spiragli interessanti per ulteriori scambi.

Fonte: Il Tempo

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy