Baronio:”Klose fondamentale.Anche Diaki però…”

Baronio:”Klose fondamentale.Anche Diaki però…”

La sconfitta di Catania ha lasciato il segno come non mai: totalmente differente rispetto a quelle rimediate contro Napoli e Fiorentina. La totale mancanza di gioco e la condizione fisica mostrata, hanno messo in allerta mister Petko che ha soppresso il giorno di riposo per far lavorare i suoi sin…

La sconfitta di Catania ha lasciato il segno come non mai: totalmente differente rispetto a quelle rimediate contro Napoli e Fiorentina. La totale mancanza di gioco e la condizione fisica mostrata, hanno messo in allerta mister Petko che ha soppresso il giorno di riposo per far lavorare i suoi sin da subito. Prima il Panathinaikos e poi domenica il derby contro la Roma, due appuntamenti che la Lazio non può permettersi di sbagliare.

A parlare, tramite le pagine di ilsussidiario.net, è Roberto Baronio: “E’ un momento difficile, credo dovuto a una stanchezza fisica e mentale che porta la squadra a non esprimersi sui livelli di qualche settimana fa”.

Alcuni iniziano già a criticare Mister Petkovic: “Nono sono d’accordo- continua l’ex centrocampista biancoceleste- è un momento difficile dovuto alla stanchezza fisica e mentale che porta la squadra a non esprimersi come qualche settimana fa”

Qualche scelta da contestare a Petkovic: “Io credo che il tecnico abbia sbagliato poco, certo a Catania avrei scelto Floccari e non Rocchi visto che si gioca con una punta sola”.

Rosa troppo corta per tutti gli impegni che la Lazio deve affrontare:“Io credo che la Lazio abbia una rosa importante, purtroppo ci sono dei giocatori infortunati e altri che purtroppo non possono giocare per scelte della società.”

Diakitè farebbe comodo in questo momento: “Tantissimo, ma non solo lui anche Foggia, Matuzalem, Sculli, anche se quest’ultimo ha il problema della squalifica”.

Quanto si è sentita l’assenza di Klose a Catania: “Purtroppo il tedesco è fondamentale nella Lazio, anche quando in campo non è al 100% si sente tantissimo la sua mancanza”. 

Dove può arrivare questa Lazio: “Non bisogna creare false illusioni, è una squadra che può lottare per la Champions League ma non per lo Scudetto”.

 

Simone Davide-Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy