GLI AVVERSARI- Bergodi prepara la sfida tra assenze importanti

GLI AVVERSARI- Bergodi prepara la sfida tra assenze importanti

PESCARA. Cristiano Bergodi, alla vigilia della sfida di domani sera a Roma (ore 21) contro la Lazio, dovrà fare i conti con assenze importanti. In totale nel Pescara sono sei le defezioni: Weiss, Zanon e Blasi, squalificati, Togni, Quintero e Sforzini, fermi per infortunio. Considerata l’emergenza e non potendo contare…

PESCARA. Cristiano Bergodi, alla vigilia della sfida di domani sera a Roma (ore 21) contro la Lazio, dovrà fare i conti con assenze importanti. In totale nel Pescara sono sei le defezioni: Weiss, Zanon e Blasi, squalificati, Togni, Quintero e Sforzini, fermi per infortunio. Considerata l’emergenza e non potendo contare su molte soluzioni tattiche, il tecnico dei delfini tornerà alla difesa a cinque. A destra tornerà titolare Balzano, a sinistra giocherà Zauri. In mezzo, è molto probabile che Bergodi impieghi Bocchetti, Capuano e Cosic. 

Sui singoli, invece, persiste ancora il dilemma Gaetano D’Agostino, che sta recuperando dall’infortunio.  Se dovesse dare forfait, D’Agostino sarebbe sostituito da Cascione, che agirà da regista nel centrocampo completato da Rizzo e Bjarnason. In attacco Mervan Celik sembra partire favorito, mentre il centravanti dovrebbe essere Elvis Abbruscato, favorito sull’argentino Caraglio, piuttosto deludente nelle ultime prestazioni.

RM/Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy