ESCLUSIVA – Bozzo: “Quagliarella-Lazio? A me non risulta”

ESCLUSIVA – Bozzo: “Quagliarella-Lazio? A me non risulta”

ROMA – Il mercato della Lazio in questi giorni si sta riempiendo di nomi di attaccanti da ogni dove. Lo scontro di domani contro la Juventus alimenta, poi, ulteriori trattative. Oggi si fa un gran parlare di interessamento della Lazio per due degli attaccanti bianconeri: Fabio Quagliarella e Alessandro Matri.…

ROMA – Il mercato della Lazio in questi giorni si sta riempiendo di nomi di attaccanti da ogni dove. Lo scontro di domani contro la Juventus alimenta, poi, ulteriori trattative. Oggi si fa un gran parlare di interessamento della Lazio per due degli attaccanti bianconeri: Fabio Quagliarella e Alessandro Matri. Si parla di prestito con diritto di riscatto per uno di loro. Entrambi i giocatori rappresenterebbero delle risorse tecniche importantissime per l’attacco della Lazio, povero di veri e propri vice-Klose. L’ottimo momento di Floccari non può da solo completare un reparto che risulta effettivamente povero di protagonisti.



La redazione di cittaceleste.it, nel tentativo di mettere chiarezza sulla situazione, ha contattato l’agente di Quagliarella, Giuseppe Bozzo, interrogandolo sul possibile interessamento della società romana nei confronti dell’attaccante da lui assistito. L’agente, sicuro delle sue parole, ha risposto: “A me non risulta. Sento Lotito e Tare molto spesso e se ci fosse stato dell’interesse lo avrei saputo benissimo“. Analizzando meglio la cosa notiamo che la valutazione di Quagliarella ammonta a 10 milioni, una cifra ben al di sopra di quella che Lotito potrebbe investire nel mercato di gennaio. Il giocarote, inoltre, percepisce un ingaggio di 2,1 milioni di euro, troppo alto per le casse biancocelesti. Non di meno l’età (30 anni tra qualche giorno) potrebbe far scemare l’interesse sull’attaccante, preferendo, magari, giocatori più giovani e con un futuro promettente.

FD’A – cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy