CAOS SALERNITANA – Lotito : “Alla Lazio ho educato i calciatori.Se qualcuno sbaglia gli taglio la testa”.

CAOS SALERNITANA – Lotito : “Alla Lazio ho educato i calciatori.Se qualcuno sbaglia gli taglio la testa”.

Altro sfogo del Presidente della Salernitana Claudio Lotito alla vigilia del match di domenica contro il Viareggio. Il vulcanico presidente, intervenuto nel corso del Tg Sport di LIRATV ha lanciato un appello alla tifoseria a stare vicino alla squadra ma non ha lesinato di affondare ulteriori attacchi verso calciatori e…

Altro sfogo del Presidente della Salernitana Claudio Lotito alla vigilia del match di domenica contro il Viareggio. Il vulcanico presidente, intervenuto nel corso del Tg Sport di LIRATV ha lanciato un appello alla tifoseria a stare vicino alla squadra ma non ha lesinato di affondare ulteriori attacchi verso calciatori e parte della stampa:“Domani sarò personalmente presente all’Arechi e lancio un appello alla tifoseria granata chiedendo loro di venire allo stadio. Dopo il faccia a faccia avuto con la squadra voglio che proprio loro, (i tifosi ndr) si rendano conto del cambio di rotta. Il mio è stato uno sfogo rivolto alla squadra e non contro di loro e contro alcuni pennivendoli e giornalai che non vengono nemmeno alle conferenze stampa ma si permettono di scrivere cose futili solo per destabilizzare l’ambiente”.

Riportare Le notizie ha rincarato Lotito – sono una cosa, fare i guardoni è un’altra. Il giornalista deve vedere se i calciatori scendono in campo con il coltello con i denti, se lavorano duro durante la settimana e se c’è un gruppo coeso.

Eppure alla Lazio queste cose non accadono, come mai? “Ho educato i miei giocatori a comportarsi in una certa maniera e se qualcuno sbaglia gli taglio la testa. Domani sarò apposta all’Arechi a vedere la gara e se dovessi notare comportamenti sbagliati da parte di qualche tesserato lo faccio smettere di giocare. Spero che i tifosi capiscono l’importanza della partita e diventino i giudici di un cambio di tendenza fortemente voluto dalla Società”.





Lotito ha poi risposto sulla questione marchio: “Il primo anno lo abbiamo pagato in affitto, poi c’è stato il riscatto.

Sulle dichiarazioni rilasciate dall’ex Presidente della Salernitana Aniello Aiberti questa la replica del Patron: “Parlo delle persone che esistono non di quelle che non esistono nel mondo sportivo”.(Salernonotizie.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy