Stamm’ turnann: Ciro e il compagno di record Luis Alberto, aspettando Felipe

Stamm’ turnann: Ciro e il compagno di record Luis Alberto, aspettando Felipe

Immobile sarà impegnato questa sera contro l’Albania, dopodiche tornerà a Roma per continuare a far sognare i tifosi biancocelesti

di Simone Cesarei

ROMA- La sosta delle Nazionali sta volgendo al termine, finalmente. Le convocazioni hanno lasciato più di qualche strascico a Formello: Strakosha ha dovuto lasciare il ritiro dell’Albania per un affaticamento muscolare, mentre Jordan Lukaku ha riportato un problema ai flessori della coscia. Mentre il portiere dovrebbe essere regolarmente in campo alla ripresa del campionato contro la Juventus, sono ancora da valutare le condizioni del terzino biancoceleste, come confermato da Fabio Rodia, coordinatore dello staff medico della Lazio, nei giorni scorsi: “Durante gli allenamenti con la selezione, il difensore ha riportato un trauma elogiativo a carico del flessore della coscia sinistra. La prognosi è di circa una settimana-dieci giorni. Speriamo di riportarlo a disposizione del mister in vista della Juventus”. La maledizione delle Nazionali si abbatte ancora una volta sulla Lazio, come se l’infermeria di mister Inzaghi non fosse già abbastanza piena. Il tecnico biancoceleste non vede l’ora di riabbracciare i suoi giocatori sani e salvi, e cominciare finalmente a preparare con tutti gli effettivi a disposizione la trasferta dell’Allianz Stadium contro la Juventus di Allegri, non certo una sfida semplice da affrontare. Questa sera andrà in scena Albania-Italia, match decisivo per dare la certezza agli azzurri di affrontare i playoff per i Mondiali di Russia 2018 come testa di serie. Dovrebbero essere regolarmente in campo sia Ciro Immobile che Marco Parolo, fondamentali per il ct Gian Piero Ventura, che li rischierà nonostante siano entrambi diffidati.

STAMM’ TURNANN

Immobile-Italia

“Stamm’ turnann”. Sulla falsa riga del trailer della terza stagione di Gomorra, Immobile si prepara a riabbracciare i propri compagni di squadra. Ciro è pronto a vestire i panni di Genny Savastano e spaventare la Juventus, sapendo di poter contare su un fedele alleato. Già, perchè dietro di lui li davanti ci sarà, come sempre in questa stagione, l’imprescindibile Luis Alberto. I due si trovano alla perfezione, come confermano le statistiche di OptaPaolo, secondo cui la coppia d’attacco biancoceleste ha creato ben 12 occasioni da gol dialogando l’uno con l’altro. Nessuno in Serie A ha fatto meglio. E pensare che non è ancora tornato Felipe Anderson. Ve lo ricordate Felipe? L’asso brasiliano è fuori da agosto, quando si fece male in amichevole contro il Bayer Leverkusen, e ora è al lavoro per risolvere la tendinopatia che lo perseguita fin dall’anno scorso. 14 assist nella passata stagione per lui, la maggior parte proprio a premiare gli inserimenti di Immobile. I tifosi lo vogliono in campo, per vedere una Lazio ancora più spettacolare, e allora ecco che i tempi di recupero sembrano accorciarsi. Felipe sta bruciando le tappe, tanto che proverà ad tornare a disposizione già nella trasferta contro il Bologna in programma il 25 ottobre. I suoi assist al servizio di Ciro, la sua fantasia che si aggiunge all’imprevedibilità Luis Alberto e Nani e alla classe stellare di Milinkovic. Si, cari laziali, sognare è lecito.

(Pubblicata ieri 09/10) Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy