ALT – Respinto ricorso Codacons: si gioca alle 18

ALT – Respinto ricorso Codacons: si gioca alle 18

AGGIORNAMENTO ORE 17.35: Il Tar ha respinto il ricorso del Codacons, ufficiale: Roma-Lazio si gioca alle 18 del 26 maggio. Sperando sia l’ultima puntata della telenovela. ROMA – Clamoroso al Tar. Ore 13.20, il presidente del Codacons, Carlo Rienzi, esce e annuncia: ”Si va verso il fischio d’inizio alle 21,…

AGGIORNAMENTO ORE 17.35: Il Tar ha respinto il ricorso del Codacons, ufficiale: Roma-Lazio si gioca alle 18 del 26 maggio. Sperando sia l’ultima puntata della telenovela.

 

ROMA – Clamoroso al Tar. Ore 13.20, il presidente del Codacons, Carlo Rienzi, esce e annuncia: ”Si va verso il fischio d’inizio alle 21, siamo quasi tutti d’accordo. Si deciderà entro il 21 maggio”. Chissà che, se davvero dovesse essere questo il nuovo incredibile ribaltone martedì prossimo, non ci sia un controricorso di un Codacons bis. E’ una battuta, ma non troppo: e tutti coloro che hanno già acquistato il biglietto o lo avrebbero comprato a breve, già organizzati per le 18 del 26 maggio, sono “consumatori” di fascia b? Nella riunione di oltre un’ora e mezza negli uffici del Tar ci si è fatti questa domanda? Pare di no, leggendo pure le parole di un amareggiato Magnanelli, legale del comune di Roma: “Volevamo spostarla a un altro giorno”. Perché il voto viene prima di tutto: “Come Codacons abbiamo osservato che, sia che la partita inizi alle 18 che alle 21, si finirebbe comunque di sera – conclude Rienzi – e quindi il problema del buio non potrebbe essere una discriminante. Se cominciasse alle 18 invece coinciderebbe con le urne aperte”. Va preservata la cittadinanza romana. O la politica. Questione di prospettive…

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy