VIDEO GOL – Nizza vs Lazio 0-1, la rete di Klose

VIDEO GOL – Nizza vs Lazio 0-1, la rete di Klose

NIZZA (di Mirko Borghesi) – Et voilà, lo scivolone è alle spalle. La Lazio non solo esce indenne dalla difficile trasferta di Nizza, squadra giunta quarta in Ligue 1, ma porta anche a casa una vittoria di prestigio firmata Miroslav Klose dopo la debacle di Siena. LA PARTENZA – I…

NIZZA (di Mirko Borghesi) – Et voilà, lo scivolone è alle spalle. La Lazio non solo esce indenne dalla difficile trasferta di Nizza, squadra giunta quarta in Ligue 1, ma porta anche a casa una vittoria di prestigio firmata Miroslav Klose dopo la debacle di Siena.

LA PARTENZA – I capitolini partono subito forte con un 4-2-3-1 così sistemato: Marchetti; Konko, Novaretti, Cana, Radu; Biglia, Ledesma; Mauri, Ederson, Lulic ; Klose. Bene soprattutto il duo di centrocampo, atteso quasi al varco. Gli argentini non deludono, ma anzi dispensano ordine, geometrie e anche quantità. Non troppa velocità, forse, ma il tutto viene sopperito dalla velocità di Lulic e Konko sulle fasce e dalla capacità d’inserirsi e smarcarsi di Ederson e Mauri. Non è un caso che le prime due occasioni portino la firma dei due trequartisti.

I CINQUE MINUTI DI KLOSE – Da Kozak a Klose, la Lazio è tutta un’altra storia. Bastano 300 secondi al tedesco per far vedere di che pasta è fatto. Prima sfiora il gol, anticipato da Ospina, poi trafigge con uno splendido colpo di testa l’estremo difensore avversario. Meriti anche al cross delizioso di Konko. E’ il 19esimo minuto, e i biancocelesti appaiono convincenti e vincenti.

REAZIONE NIZZA, CAOS A CENTROCAMPO – La prima frazione di gioco si conclude con il Nizza riversato alla ricerca del pareggio. La squadra francese in un quarto d’ora abbondante costruisce solo un tiro di Cvitanich dalla distanza deviato pericolosamente da Novaretti e poco altro. E’ anzi la Lazio a recriminare per un gol a tempo scaduto di Biglia, fermato in fuorigioco. Azione spettacolari e molti dubbi sull’offside dell’argentino.

ALLA CARICA – Girandola di cambi. Entrano Floccari, Pejcinovic e Bruls, escono rispettivamente Ederson, Palun ed Eysseric. Il Nizza sembra avere una spinta in più, soprattutto sulla fascia sinistra dove Konko inizia ad andare in debito d’ossigeno. La manovra della Lazio, in ripartenza, appare sempre fluida e spettacolare, ma l’assetto difensivo risulta instabile.

SUPERMAN MARCHETTI – A togliere le castagne dal fuoco, come spesso accaduto la scorsa stagione, ci pensa Marchetti. Il portierone della Lazio prima compie un miracolo a tu per tu con Cvitanich respingendo con il corpo, in uscita, poi si supera su un colpo di testa ravvicinato di Kolodziejczak. L’impatto con la prima conclusione lascia l’estremo difensore tricolore un po’ acciaccato. Entra quindi Bizzarri, e di li a poco faranno lo stesso Cavanda per Klose, Ledesma per Hernanes, Konko per Candreva, Mauri per Ciani e Biglia per Gonzalez.

POCHE OCCASIONI, CANDREVA C’E’ – Gli ultimi trenta minuti sono un corollario di errori dati dalla stanchezza. Brillano in questo senso le giocate in tutta tranquillità di Hernanes e la verve di Candreva, già un motorino, già spavaldo con un tentativo dai 60 metri che finisce ampiamente fuori. Bizzarri nel finale raccoglie un po’ di gloria blindando lo 0-1 sulla conclusione di Amavi.

LA PETKOLAZIO E’ DIETRO L’ANGOLO – La sensazione è che i biancocelesti abbiano ancora tante tossine da smaltire nelle gambe ma che la mente già giri nella direzione giusta. La manovra appare fluida anche se rallentata dalla condizione fisica ed ogni calciatore, contro un avversario di livello, ha sempre mantenuto il giusto mix fra trance agonistica, concentrazione e sagacia tecnico-tattica. Quello che serve per puntare dritti alla Supercoppa.

PAGELLE:

Marchetti 7.5 (In sost. Bizzarri 6)

Konko 7 (In sost. Candreva 6)

Novaretti 6.5

Cana 6

Radu 6

Biglia 6.5 (In sost. Gonzalez sv)

Ledesma 6.5 (In sost. Hernanes 6)

Mauri 6.5 (In sost. Ciani sv)

Ederson 7 (In sost. Floccari 6)

Lulic 6 (In sost. Rozzi sv)

Klose 7 (In sost. Cavanda 7)

All. Petkovic 7

 

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy