CONFERENZA – Christoforou: “Tristi ma orgogliosi”

CONFERENZA – Christoforou: “Tristi ma orgogliosi”

ROMA – In conferenza stampa c’è l’allenatore dell’Apollon Limassol, Christakis Christoforou: “Stasera abbiamo giocato bene ma sono rimasto sorpreso dalla Lazio che ha fatto dei cambi che non mi aspettavo. Poi, nello spogliatoio, ho parlato con i ragazzi e abbiamo iniziato a capire la situazione: siamo migliorati”. Una bella partita,…

ROMA – In conferenza stampa c’è l’allenatore dell’Apollon Limassol, Christakis Christoforou: “Stasera abbiamo giocato bene ma sono rimasto sorpreso dalla Lazio che ha fatto dei cambi che non mi aspettavo. Poi, nello spogliatoio, ho parlato con i ragazzi e abbiamo iniziato a capire la situazione: siamo migliorati”. Una bella partita, quella dell’Apollon, soprattutto negli ultimi minuti: “Nel secondo tempo siamo migliorati parecchio e abbiamo messo in difficoltà la Lazio e questo ci fa piacere”. 

La partita non era facile e i ciprioti partivano svantaggiati: “Noi abbiamo messo in difficoltà la Lazio e abbiamo anche provato a portare a casa i tre punti. Ora dobbiamo concentrarci sul campionato e provare a vincerlo. Comunque dobbiamo essere soddisfatti della nostra prestazione”.

Di solito la partenza è sottotono: “I primi 10-15 minuti non partiamo bene, ma questo succede in Europa League. Nel campionato abbiamo un altro approccio e siamo l’unica squadra cipriota che pressa fino all’ultimo minuto e oggi lo abbiamo dimostrato”.

Tristi ma orgogliosi: “Ovvio che siamo tristi, ma allo stesso tempo siamo orgogliosi di quanto fatto sul campo. L’applauso più grande è per i tifosi che sono arrivati fin qui. Noi però dobbiamo guardare il complesso e devo dire che non abbiamo fatto assolutamente male. Questo deve darci la scossa per alzare il morale e guardare avanti”.


LAZIO-APOLLON – Conferenza Christakis Christoforou di cittaceleste

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy