Colantuono su Atalanta-Lazio

Colantuono su Atalanta-Lazio

Vigilia Atalanta-Lazio, parla Colantuono. Il campionato della DEA, come lo scorso anno, non parte nel migliore dei modi, vista la penalizzazione di 2 punti. meno dei 6 dello scorso anno, ma il tecnico tiene alta la guardia: “Scordiamoci lo scorso torneo e non pensiamo che questo campionato sarà più facile.…

Vigilia Atalanta-Lazio, parla Colantuono. Il campionato della DEA, come lo scorso anno, non parte nel migliore dei modi, vista la penalizzazione di 2 punti. meno dei 6 dello scorso anno, ma il tecnico tiene alta la guardia: “Scordiamoci lo scorso torneo e non pensiamo che questo campionato sarà più facile. Dovremo giocare contro tutti con la stessa mentalità e con grande intensità. E dovremo fare in modo che, soprattutto a Bergamo, tutte le nostre avversarie si sentano in grave difficoltà“. Aggressività quindi contro una Lazio che, “è una squadra già rodata che non è stata rivoluzionata, anche se qualcosa a livello tattico ha cambiato visto che c’è un nuovo allenatore. Klose è ancora il punto di riferimento in attacco, dovremo fare molta attenzione a lui, così come agli inserimenti di Hernanes, Candreva e Mauri che hanno il piede caldo“. L’asso nella manica dei bergamaschi? ” Troisi. E’ un giocatore molto tecnico, ve ne accorgerete, sarà una bella sorpresa“. Senza dimenticarsi di Peluso, Denis, Schelotto, ormai realtà della Serie A. Occhio Lazio, la sfida è lanciata.

 

Luca Bombieri – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy