CONFERENZA – Ventura, “Quella di domani è una sfida difficile, contro una formazione di valore assoluto”

CONFERENZA – Ventura, “Quella di domani è una sfida difficile, contro una formazione di valore assoluto”

Il tecnico granata Giampiero Ventura ha incontrato oggi i media nella consueta conferenza stampa della vigilia: <

Il tecnico granata Giampiero Ventura ha incontrato oggi i media nella consueta conferenza stampa della vigilia: <<Il Torino ora deve cercare di fare punti, quelli che mancano per centrare l’obiettivo stagionale. Che vengano fatti con la Lazio o altre squadre non importa: domani però affrontiamo i biancocelesti e dovremo cercare di fare risultato a partire da questa partita. L’obiettivo è la salvezza. Quella di domani è una sfida difficile, contro una formazione di valore assoluto: noi però abbiamo voglia di andare a fare punti il prima possibile. E’ vero che non abbiamo ancora fatto risultato pieno contro una big, ma questo fa parte di un percorso di crescita: passo dopo passo, esperienza dopo esperienza si cresce e si migliora. Nulla avviene per caso, ma attraverso il lavoro. Le assenze nella Lazio? Al posto di Floccari giocherà Klose, quindi non cambia nulla perchè hanno diverse alternative; per loro potrebbe essere più pesante la mancanza di Hernanes. A Parma stavamo dominando la partita e non c’era alcun segnale di pericolo: poi c’è stato l’infortunio di Ogbonna, abbiamo preso un gol evitabile e lì c’è poi stato un crollo di tutta la squadra una volta che è stata subìta la seconda rete. A volte si vuole costruire la storia di una squadra su singoli episodi. La partita di domani decisiva? Sinceramente poteva essere più decisiva quella contro il Palermo perchè staccavi maggiormente una diretta rivale. Ora conta fare gli otto punti che mancano, non è importante contro chi: per assurdo io metterei la firma per perdere contro Lazio e Napoli se poi avessi la garanzia di vincere le tre successive. Domani avremo il solito approccio alla partita, cercando di ottenere un buon risultato come tentiamo di fare sia in casa che in trasferta tutte le domeniche. Non ha importanza chi giocherà domani, ma come si giocherà. Questo è un gruppo molto positivo dove tutti hanno capito lo spirito del Torino attuale: tutti si giocano il posto settimanale con grande intensità nel lavoro.>>

Fonte: TorinoFc

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy