LAZIO-SIENA 1-1 (4-1 dcr) – Rivivi la diretta!

LAZIO-SIENA 1-1 (4-1 dcr) – Rivivi la diretta!

La Lazio vince ai rigori con il punteggio di 4 a 1 e si porta ai quarti di finale di Coppa Italia.Kozak – GOL – 4-1Larrondo – PARATA – 3-1Floccari – GOL – 3-1Vergassola – PARATA – 2-1Ledesma – GOL – 2-1Belmonte – GOL – 1-1Mauri – GOL – 1-0INIZIO…

La Lazio vince ai rigori con il punteggio di 4 a 1 e si porta ai quarti di finale di Coppa Italia.

Kozak – GOL – 4-1

Larrondo – PARATA – 3-1

Floccari – GOL – 3-1

Vergassola – PARATA – 2-1

Ledesma – GOL – 2-1

Belmonte – GOL – 1-1

Mauri – GOL – 1-0

INIZIO RIGORI

Si batterà sotto la curva nord

Si andrà ai calci di rigore.

FINE DELLA PARTITA

14′ Kozak devia di testa per cercare Floccari davanti la porta, palla lunga.

12′ Ammonizione per Larrondo per una trattenuta su Cavanda.

11′ Mauri devia di testa, palla tra le mani di Farelli.

10′ Ancora una punizione per i biancocelesti. Di nuovo tutti dentro.

9′ Punizione Lazio da 40 metri, tutti dentro l’area avversaria.

9′ Non è una bellissima Lazio quella che è scesa in campo oggi.

7′ Cross al centro del Siena, ancora Carrizo. Prende la palla e fa ripartire la Lazio.

4′ Siena pericolosissimo. Parte in contropiede, tre contro uno. Carrizo riesce a chiudere e a mandare in angolo.

INIZIO SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

FINE PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

14′ Altro colpo di testa, questa volta di Rozzi. Palla ancora fuori.

13′ Kozak devia di testa un ottimo cross al centro dell’area. Palla troppo lenta.

12′ Hernanes tenta la conclusione dalla distanza. Palla fuori. Non la migliore prestazione del brasiliano oggi.

10′ Alcune volte alla Lazio si può rimproverare di essere troppo leziosa. Questo la porta a commettere errori favorendo le ripartenze del Siena.

6′ Reginaldo sbaghlia una conclusione a pochi metri davanti la porta. Lazio graziata.

5′ I primi 5 minuti sono trascorsi senza grandi emozioni con la Lazio che prova ad avvicinarsi all’area avversaria.

INIZIO PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

Si procederà con i tempi supplementari.

FINE SECONDO TEMPO

Splendida giocata di Cavanda che coglie alla perfezione Ciani al centro dell’area che di testa non sbaglia.

45’+ GOOOOOOOOOOOOOOLLLLLL Ciani. Di testa il difensore biancoceleste porta sul pareggio la Lazio.

45’+ Siena vicino al raddoppio. Larrondo solo davanti a Carrizo tira sulle gambe del portiere e la palla va fuori dall’area.

45’+ Mauri tenta la conclusione dopo il lungo lancio di Ledesma. Nulla di fatto.

45′ Ci saranno 5 minuti di recupero.

45′ Una punizione di Ledesma finisce in mezzo all’area dove il portiere è pronto a bloccare.

43′ Tentativo di Rozzi dopo il bel passaggio in area di Lulic. Palla sul primo palo dove Farelli è pronto a bloccare.

43′ Ultimo cambio per il Siena che mette in campo Rodriguez al posto di D’Agostino.

42′ La Lazio si butta in avanti e tenta di trovare l’uomo con tiro da centrocampo. Questa volta Hernanes impatta la palla ma non in modo da mettere in pericolo Farelli.

40′ Altra azione della Lazio con Floccari che stoppa bene tenta di inserirsi, cade e la palla arriva a Rozzi che tenta il tiro. Palla fuori.

38′ Ultimo cambio per la Lazio: Rozzi entra al posto di Diakitè. Petkovic tenta il tutto per tutto inserendo un altro attaccante al posto di un difensore.

36′ Azione in area di Kozak che reclama per un fallo. L’arbitro lascia correre.

34′ I medici entrano in campo per curare Kozak che ha preso una botta i testa..

33′ Angolo per la Lazio.

30′ Fallo a centrocampo su Hernanes.

29′ Reginaldo tenta il tiro. Carrizo blocca in due tempi.

27′ Altro cambio per il Siena: in campo Pozzo al posto di Valiani.

25′ Floccari tenta la conclusione dal limite dell’area. Deviata, angolo.

24′ Bel colpo di testa di Cavanda ad anticipare il difensore che lo copriva. La palla però va fuori.

23′ Mauri trova la testa di Floccari al centro dell’area. L’attaccante non riesce a colpire bene e la palla esce dal campo.

21′ Hernanes tenta di inserirsi centralmente, tenta il tiro. Palla alta.

17′ Doppio cambio per la Lazio: Mauri e Ledesma prendono il posto di Brocchi e Onazi. Petkovic cerca di correre ai ripari nel tenativo di riprendere la partita.

14′ Angolo del Siena.

11′ Gol del Siena. Autugol di Cana. Un rinvio di Diakite colpisce il numero 27 e la palla finisce in rete.

10′ Prima sostituzione per il Siena: fuori Bogdani dentro Larrondo

9′ Anche Ledesma si aggiunge al gruppo di calciatoti che effettuano il riscaldamento.

8′ Valiani tenta la conclusione al volo. Palla presa male e facile preda di Carrizo.

7′ Iniziano il riscaldamento Mauri e Scaloni.

5′ Il secondo tempo sta cominciando con lo stesso andamento del primo. Lazio in continua ricerca dell’azione ma che non riesce ad essere concreta fino alla fine.

2′ Floccari solo contro il portiere fermato in fuorigioco.

SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45′ La curva Nord sta cantando vecchi cori dedicati a giocatori del passato della S.S. Lazio.

44′ Lulic serve in area Cavanda che di testa indirizza verso la porta. La palla è lenta e non pericolosa.

41′ Contropiede di Onazi. Si accentra tenta il passaggio al centro area per Kozak ma la palla è troppo lunga e finisce tra le mani di Farelli.

40′ Coro goliardico della curva Nord che canta: “Serse Cosmi morite de fame!”

39′ Brocchi tenta di saltare un difensore dentro l’area avversaria ma il difensore è pronto e stoppa la palla.

37′ Lulic tenta il tiro dall’angolo sinistro dell’area senese. Palla abbondantemente fuori.

36′ Bellissima giocata di Hernanes che si accentra e tenta il servizio in mezzo a Kozak. Difesa attenta a chiudere e ad allontanare la palla.

34′ Ottimo triangolo tra Cavanda e Floccari. Il numero 39 guarda la porta ma tenta di servire Kozak. La palla è lenta e viene recuperata dagli avversari.

32′ Lulic tenta il cross per Kozak che viene anticipato. Sulla palla vagante prova Brocchi ma colpisce la schiena di un difensore.

32′ Bella azione del Siena con palla messa al centro dell’area biancoceleste. salva bene Cavanda che da il via all’azione di contro piade.

30′ Ottima occasione per la Lazio. Floccari, dopo un bellissimo passaggio, tenta il sinistro ma la palla finisce poco sopra la traversa. Nell’angolo successivo Ciani è stato anticipato da un difensore del Siena.

29′ Ciani non riesce a deviare in modo opportuno la palla che finisce in fallo laterale.

28′ Angolo per la Lazio dopo una punizione di Hernanes.

26′ Kozak colto in fuorigioco dopo un bellissimo lancio di Ciani.

25′ Punizione per il Siena dai 30 metri. D’Agostino ancora sul pallona. Coclusione che fortunatamente finisce fuori.

23′ Angolo per il Siena. D’Agostino sulla palla.

23′ Cavanda pennella un ottimo assist per Floccari che è ben chiuso dalla difesa senese.

23′ Fuorigioco del Siena.

18′ La Lazio è costantemente in cerca dell’azione. Ora beneficia di un calcio d’angolo.

15′ Punizione per il Siena da 30, 35 metri. La palla finisce fuori senza alcun problema per Carrizo.

15′ Contropiede veloce del Siena che trova la Lazio scoperta. Brocchi spazza via il passaggio al centro dell’area fatto da Vergassola.

14′ Angolo per la Lazio.

14′ Punizione per la Lazio dalla fascia destra dopo un fallo su Cavanda.

11′ Altro fuorigioco per la Lazio. Questa volta è Cavanda a trovarsi oltre la linea dei difensori.

9′ Floccari fermato in fuorigioco.

7′ Ciani devia la palla di testa ma finisce poco sopra la traversa.

7′ Angolo per la Lazio.

3′ La Lazio parte bene ed è subito padrona del campo.

INIZIO PRIMO TEMPO

14:57 Le due squadre entrano in campo.

14:56 Bloccato il volo di Olympia.

Diretta a cura di Francesco D’Andrea – cittaceleste.it


Una grande squadra, vince con le grandi e non perde punti con le piccole. Una grande squadra, fissa più in alto possibile i propri traguardi e non si accontenta. Una grande squadra, si compatta nelle difficoltà e non si esalta per qualche successo ad inizio stagione. Una grande squadra, non snobba nulla, da’ il massimo in ogni occasione e ha fame di gloria e vittoria, sempre. La Lazio, prosegue nel suo processo di crescita e questo pomeriggio, al banco di prova, un’altro esame attende Petkovic, che con i suoi ragazzi, è chiamato a rispondere ‘presente’, all’appuntamento con la Coppa Italia. Evento, quello di oggi, che arriva pochi giorni dopo la grande notte dell’Olimpico, dove la Lazio si è confermata bella e coraggiosa, contro un’Inter dominata nel primo tempo e un poco sfortunata nel secondo. E per Klose, sono davvero finiti gli aggettivi. Si è mangiato un gol, poi un secondo, s’è fatto male, è rimasto in campo, ha timbrato il cartellino e poi è uscito. ‘Dlin Dlon, la Lazio sostituisce Klose..‘. Ovazione del pubblico, applausi dai compagni, fuori Klose dentro Floccari, Lazio in vantaggio: inter alle corde. La partita finisce, i laziali festeggiano, la Lazio guarda avanti. E allora, ecco il Siena. I bianconeri, reduci dall’amara sconfitta rimediata nel derby toscano contro la Fiorentina,terminato 4-1 per la formazione viola, scenderanno in campo quest’oggi all’Olimpico, per fare bella figura, in una competizione che potrebbe regalare loro qualche soddisfazione. Non ci sarà Cosmi che, esonerato domenica notte dalla società bianconera, sarà sostituito da Iachini, il quale con ogni probabilità, visto il poco tempo a disposizione per trasmettere le proprie idee di calcio alla squadra, si limiterà a chiedere solamente una prova di carattere ai suoi.



Non sarà certamente l’Olimpico delle grandi occasioni, visto l’orario ed il giorno tutt’altro che comodo, per i tifosi laziali, ma i biancocelesti dovranno ugualmente offrire una prova di livello, per arrivare in fondo ad una competizione, storicamente snobbata, che negli ultimi anni sembra aver riacquistato nuovamente un pizzico di interesse da parte di tifosi ed addetti ai lavori. I principali protagonisti della vittoriosa serata contro l’Inter – parlando in mixed zone al termine del match, hanno assicurato il massimo impegno e, vista la mentalità tutta nuova portata da Petkovic (per cui ogni partita viene affronata come fosse una finale di Champions),non c’è motivo per non credergli. Basti vedere il modo in cui la Lazio è scesa , sempre , in campo in Europa League, dove a differenza di quanto accaduto lo scorso anno e a dispetto di un sorteggio tutt’altro che fortunato, si è imposta alla grande, coronando ogni vittoria con una prestazione quasi mai deludente e, spesso, anche divertente. L’augurio, è che anche in Coppa Italia, la Lazio possa confermarsi grande, anche con le piccole e anche quando il palcoscenico, non offre particolari stimoli. Petkovic ha avuto modo in questi giorni di far rifiatare la squadra e di preparare al meglio una sfida contro un Siena che arriverà a Roma stordito dalla pesante sconfitta nel derby, confuso per il cambio di allenatore ma voglioso di riprendere il proprio cammino, iniziando magari, con una grande prestazione contro quella che, volenti o nolenti, è una delle prime forze del massimo campionato italiano. Sarà un pomeriggio di Coppa tutto da vivere, anche per vedere come sarà l’esordio di ‘Vlado’ in una competizione con cui – ,ovviamente , non si è mai cimentato ma dove, ne siamo certi, avrà la solita voglia di sorprendere. Forza Lazio!

rm/cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy