COVERCIANO – Zoff l’uomo giusto per il progetto

COVERCIANO – Zoff l’uomo giusto per il progetto

Dopo il flop di Sudafrica 2010, saggiamente Giancarlo Abete aveva tentato il rilancio del settore tecnico e del settore giovanile-scolastico. Il settore tecnico non è mai decollato, e Robi Baggio, fra un’incomprensione e l’altra, alla fine ha deciso di togliere il disturbo. Molto meglio è andato il settore giovanile-scolastico con…

Dopo il flop di Sudafrica 2010, saggiamente Giancarlo Abete aveva tentato il rilancio del settore tecnico e del settore giovanile-scolastico. Il settore tecnico non è mai decollato, e Robi Baggio, fra un’incomprensione e l’altra, alla fine ha deciso di togliere il disturbo. Molto meglio è andato il settore giovanile-scolastico con Gianni Rivera. Adesso è tempo di nomine. Il 27 agosto si terrà un consiglio federale della Figc ma non prenderà nessuna decisione perché sarà assente Renzo Ulivieri, che come presidente dell’assoallatori ha una parola decisiva su Coverciano, la casa appunto del settore tecnico. E’ stato contattato Rivera, ma non ha intenzione di lasciare 

Roma. L’uomo giusto potrebbe essere Dino Zoff per rilanciare, insieme con Ulivieri che coordina il corso allenatori, una scuola di grande importanza e un centro tecnico, quello di Coverciano, che dovrebbe essere un autentico fiore all’occhiello della Figc. Ma è stato perso troppo tempo, quasi tre anni: e non siamo ancora al traguardo…

Repubblica

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy