ESCLUSIVA – Coletta: “L’Aquila nel mondo” – VIDEO INTERVISTA

ESCLUSIVA – Coletta: “L’Aquila nel mondo” – VIDEO INTERVISTA

AGGIORNAMENTO ORE 20.00 – (ESCLUSIVA) – Il Generale Coletta, responsabile del settore giovanile biancoceleste, conferma le nostre notizie riguardo lo sbarco in Australia della Lazio. E aggiunge altre clamorose novità. (GUARDA IL VIDEO DELL’INTERVISTA) Riguardo questa notizia, che ci dice? Questa iniziativa è nata fra un nostro collaboratore che conosceva…

AGGIORNAMENTO ORE 20.00 – (ESCLUSIVA) – Il Generale Coletta, responsabile del settore giovanile biancoceleste, conferma le nostre notizie riguardo lo sbarco in Australia della Lazio. E aggiunge altre clamorose novità. (GUARDA IL VIDEO DELL’INTERVISTA)

Riguardo questa notizia, che ci dice?

Questa iniziativa è nata fra un nostro collaboratore che conosceva questa gente in Australia, l’ho mandato giù una settimana. Loro sono anche tifosi della Lazio e abbiamo fatto un contratto. Periodicamente andranno lì dei nostri per spiegargli come dovranno lavorare.

E’ intervenuta anche la Macron, il loro sponsor è quello.

Sì. Essendo nostra affiliata, deve vestire Macron. Indosseranno l’Aquila, come la Lazio. Quando abbiamo sistemato tutto qui andrò a vedere tutto lì.Starò 10 giorni lì per spiegargli un po’ come devono lavorare.

Quali categorie riguarderanno, solo pulcini?

Non solo, scuola calcio e agonistiche. Anche dei primavera. Sono curioso di vedere il loro livello di calcio, che non conosco.

La Lazio è la prima squadra di Serie A a stipulare un accordo del genere.

Si, siamo i primi in assoluto. Lì potremmo pescare qualche giocatore o mandare qualcuno nostro.

Ha avuto l’ok di Lotito? Era felice?

Si, assolutamente. Senza il suo assenso non si sarebbe fatto nulla. Tanto che ora ci hanno anche chiesto delle collaborazioni a Stoccolma, dove sono rimasti molto soddisfatti dei nostri campi estivi. E’ una Lazio sempre più internazionale visto che, vi dico anche questa, siamo corteggiati anche dal Canada.

Ci saranno dei tecnici della Lazio, chi andrà giù?

Sicuramente andremo con quelli che fanno i più piccoli. Poi man mano andremo anche a salire.

La vittoria del campionato primavera?

Il coronamento di un lavoro fatto per anni. C’è tanta soddisfazione anche nel vedere i nostri giovani, nella prima squadra di Petkovic. E’ un grosso orgoglio.


 

ROMA – Il marsupio, sì, sì, sì: la Lazio sbarca nella terra dei canguri. Dall’Australia, con furore, arriva la notizia: l’ISCW e il Werribee City FC firmano un accordo esclusivo di affiliazione con il club capitolino. E’ la prima stretta di mano in Oceania con la una società di Serie A, su spinta della Macron, sponsor tecnico ufficiale di entrambi i club. Se n’è occupato il generale Coletta, l’intesa prevede una strettissima collaborazione al fine di sviluppare i giovani talenti con i sistemi d’allenamento biancocelesti. Gli allenatori della Lazio sbarcheranno a Melbourne quattro volte l’anno per insegnare tattica ai tecnici locali e per condurre i Summer Cump.

Non finisce qui. Werribee City e Lazio, inoltre, nei prossimi mesi apriranno anche una scuola calcio permanente nel Nuovissimo Continente. E’ un progetto a lungo termine,  ideato in collaborazione con la Macron: c’è pure un risvolto di marketing alla base dell’idea. Si partirà dai Pulcini, educati in due periodi di 22 settimane ciascuno (in estate e in inverno). Biancocelesti, salite tutti a bordo di una caravella. 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy