CURIOSILAZIO – Klose eguaglia un record vecchio di 27 anni

CURIOSILAZIO – Klose eguaglia un record vecchio di 27 anni

ROMA – Il portale Gazzetta.it, analizza il record di Klose. La cinquina del laziale eguaglia un record vecchio di 27 anni: l’attaccante della Roma li segnò nel 5-1 all’Avellino. Da allora nessuno era riuscito a farne 5 in A. Prima. dal 1929, solo altre 10 cinquine. Il 16 febbraio 1986…

ROMA – Il portale Gazzetta.it, analizza il record di Klose. La cinquina del laziale eguaglia un record vecchio di 27 anni: l’attaccante della Roma li segnò nel 5-1 all’Avellino. Da allora nessuno era riuscito a farne 5 in A. Prima. dal 1929, solo altre 10 cinquine. Il 16 febbraio 1986 l’attaccante della Roma segnò all’Avellino (5-1, il risultato finale) proprio nell’impianto capitolino l’ultima cinquina realizzata nella storia della serie A a girone unico. Fino ad oggi. Il goleador tedesco, in gol al 22′, al 36′ e al 39′ nel primo tempo e al 5′ e al 16′ della ripresa contro il Bologna in u 6-0 senza storia, l’ha ragiunto in una sorta di derby a distanza. Klose interrompe così un digiuno che durava da 141 giorni (Lazio-Inter 1-0, del 15 dicembre 2012) e si gode meritatamente l’ovazione del pubblico dell’Olimpico. gli altri precedenti — Prima degli exploit di Klose e Pruzzo, nel campionato italiano di serie A su girone unico, ovvero dal 1929-30 in avanti, si erano già verificate 10 cinquine. Realizzate tutte in casa, sono state messe a segno, in ordine cronologico, da Italo Rossi (Pro Patria-Roma 6-1, 19 gennaio 1930), Giovanni Vecchina (Padova-Pro Patria 7-0, 30 marzo 1930), Cesare Augusto Fasanelli (Roma-Livorno 7-1, 7 maggio 1931), Giuseppe Meazza (Ambrosiana Inter-Bari 9-2, 9 gennaio 1938), Guglielmo Gabetto (Juventus-Bari 6-2, 17 dicembre 1939), Istvan Mayer ‘Mikè (Bologna-Livorno 6-2, 6 febbraio 1949), Bruno Ispiro (Triestina-Padova 9-1, 8 maggio 1949), Emanuele Del Vecchio (Verona-Sampdoria 5-3, 9 febbraio 1958), Carlo Galli (Milan-Lazio 6-1, 13 aprile 1958) e Antonio Valentin Angellillo (Inter-Spal 8-0, 12 ottobre 1958). Ma il record di marcature multiple nella storia della serie A a girone unico è costituito da due ‘sestinè, firmate da Silvio Piola in Pro Vercelli-Fiorentina 7-2 del 28 ottobre 1933 e da Omar Sivori in Juventus-Inter 9-1 del 10 giugno 1961.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy