DERBY – Il 26 alle 18.00! L’appello di Lotito…

DERBY – Il 26 alle 18.00! L’appello di Lotito…

LE VOCI – Nella conferenza stampa congiunta è intervenuto anche il presidente della Lazio Claudio Lotito: “Rivolgo un appello ai nostri tifosi: devono avere rispetto per la legalità. Facciamo in modo che questa gara svolga funzione di rilancio dello sport nella Capitale. Siamo sotto osservazione a livello internazionale, il nostro…

LE VOCI – Nella conferenza stampa congiunta è intervenuto anche il presidente della Lazio Claudio Lotito: “Rivolgo un appello ai nostri tifosi: devono avere rispetto per la legalità. Facciamo in modo che questa gara svolga funzione di rilancio dello sport nella Capitale. Siamo sotto osservazione a livello internazionale, il nostro comportamento diventerà l’emblema di Roma. Che i tifosi diano esempio di civiltà“.

AGGIORNAMENTO: La finale di Coppa Italia fra Roma e Lazio, si disputerà il 26 maggio alle ore 18. Lo ha comunicato poco fa il Presidente del Coni Malagò in conferenza stampa. La decisione è stata condivisa da prefetto, Lega, Rai, Coni, Roma e Lazio


 

ROMA – Mezzogiorno di fuoco: tutta la verità sul derby della Coppa Italia. Finalmente, si potrebbe dire, dopo giornate convulse per decidere. Data e orario sono già ufficiosamente decise: a mezzogiorno la Prefettura di Roma confermerà — in una cerimonia pubblica al Coni, alla presenza di Lega Serie A, Rai, Roma, Lazio e Prefetto — la data della finale di Coppa Italia come da programma iniziale (26 maggio) e l’anticipo dell’orario al tardo pomeriggio (dalle 21 iniziali, si passerà alle ore 18).


Oggi, però, si saprà finalmente proprio tutto: Roma e Lazio vogliono cominciare a muoversi per la logistica e il ticketing. La scelta della Questura resta intatta per quanto riguarda la vendita «esclusiva» dei biglietti ai soli possessori delle fidelity card (35.000 per la Roma, 30 mila per la Lazio), opzione che non è ben digerita dai due club, che considerano a rischio la «totale» copertura della capienza dei posti disponibili (di cui 1.240 di tribuna privilege saranno suddivisi tra Coni e Lega — 800 in tutto — e i restati alle due società). Alla fine, probabilmente, si procederà inizialmente con la vendita dei tagliandi ai possessori delle fidelity, lasciando magari una finestra finale per quella libera. All’ora di pranzo si saprà ogni dettaglio. Le sorprese sono dietro l’angolo.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy