DERBY – Per il Codacons è “inaccettabile” che..

DERBY – Per il Codacons è “inaccettabile” che..

ROMA – Inaccettabile, per il Codacons, consentire di giocare il derby di Coppa Italia Roma-Lazio nel giorno delle elezioni comunali. Al punto che – come si legge sul sito ufficiale del coordinamento – l’associazione dei consumatori invierà oggi una diffida urgente a Coni, Lega Calcio e Comune di Roma, affinché…

ROMA – Inaccettabile, per il Codacons, consentire di giocare il derby di Coppa Italia Roma-Lazio nel giorno delle elezioni comunali. Al punto che – come si legge sul sito ufficiale del coordinamento –  l’associazione dei consumatori invierà oggi una diffida urgente a Coni, Lega Calcio e Comune di Roma, affinché sia trovata una soluzione alternativa in grado di non danneggiare nessuno e tutelare la città. Un incontro così delicato ed importante non può essere giocato nel giorno in cui cittadini e tifosi sono chiamati ad un compito altrettanto delicato ed importante: votare il nuovo sindaco della capitale – spiega il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – e far disputare la finale di Coppa Italia il 26 maggio, equivale a limitare la possibilità di voto degli elettori, sia di coloro che assisteranno al derby, sia di chi abita nella zona nord della città, considerate le pesanti ripercussioni sul traffico e le imponenti misure di sicurezza che la partita richiede. Il diritto al voto è garantito dalla Costituzione, e non può essere messo in secondo piano da un incontro di calcio e dagli interessi del mondo del pallone – prosegue Rienzi – Per tale motivo, se Coni, Lega Calcio e Comune non troveranno una soluzione alternativa, sarà inevitabile un ricorso d’urgenza al Tar del Lazio affinchè sospenda la finale di Coppa Italia Roma-Lazio del 26 maggio.

Cittaceleste.it



0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy