DERBY-Petkovic: ‘Strameritata la vittoria. Gol di Lamela…’

DERBY-Petkovic: ‘Strameritata la vittoria. Gol di Lamela…’

ROMA – Lazio-Roma termina 3-2. Ecco le dichiarazioni di Vladimir Petkovic. Il tecnico di Sarajevo vince la sua prima stracittadina. Si parte da Sky: “Al triplice fischio ero sicuro di aver vinto. Una bellissima sensazione. Abbiamo sofferto alla fine. Sicuramente oggi serviva un lavoro della squadra. Nelle diverse fasi della…

ROMA – Lazio-Roma termina 3-2. Ecco le dichiarazioni di Vladimir Petkovic. Il tecnico di Sarajevo vince la sua prima stracittadina. Si parte da Sky: “Al triplice fischio ero sicuro di aver vinto. Una bellissima sensazione. Abbiamo sofferto alla fine. Sicuramente oggi serviva un lavoro della squadra. Nelle diverse fasi della gara siamo riusciti ad interpretare l’andamento della partita. Dai lanci lunghi ai fraseggi. Abbiamo dimostrato tutte le nostre qualità nel voler vincere la gara”. Demeriti della Roma: “Penso che ci siano stati alcuni episodi discutibili. L’espulsione di Mauri non penso che c’era e il rigore. Sotto questa pioggia forte, abbiamo fatto la differenza. Non era facile”.Provato il Derby, sensazioni su Zeman: “Senz’altro lui resta una leggenda. Una partita non cambia pensieri ed opinioni. Questa gara era molto difficile. Siamo scesi in campo con un’emozione positiva. C’era tanta motivazione, per rifarsi, ma ho dovuto anche calmare un po’. Questo è servito dopo lo 0-1 per aspettare il nostro momento”.

 

La Lazio riparte, da giovedì è tornata la fiducia: “Abbiamo preparato bene queste due partite. Buon livello di gioco il nostro. Due vittorie fondamentali”.

 

 

In conferenza stampa, il tecnico della Lazio ha poi aggiunto: “Penso che oggi abbiamo dimostrato di più. Ci siamo adattati a diversi tipi di campo ed abbiamo adeguato il nostro gioco”. Calo nel finale: “Oggi non voglio neanche pensare in modo negativo. Oggi erano importanti tre punti e vincere il Derby. Per me personalmente, perché voglio rimanere a Roma, e l’ho dimostrato con questa stracittadina. C’è stato anche qualche episodio discutibile e fino al secondo gol i giallorossi non hanno creato niente”. L’emozione più forte della sua carriera: “Una delle più forti”.

 

Zeman ha detto che la pioggia ha sfavorito della Roma: “Questa è una vittoria della Lazio che ha ben interpretato la partita dopo i primi 15 minuti. Siamo stati belli anche nel palleggio. Dovevamo sfruttare meglio il contropiede. Siamo abituati ultimamente a cambiare l’atteggiamento dopo le pressioni negative, arrivate ad esempio dopo il Catania. La testa era ok. Mentalmente abbiamo strameritato la vittoria”.

 

Marcature larghe: “Il primo gol era un fallo di Lamela. Poi è capitato una volta con Osvaldo. Su 90 minuti può succedere. E’ la seconda volta che recuperiamo il risultato. Abbiamo affrontato un forte avversario. Penso che questa sera abbiamo fatto una partita”.

 

L’atmosfera post-Derby. Tifosi a Formello: “Adesso questa sera ci godiamo questo momento. Domani saremo liberi, per staccare la spina.” La dedica di Petkovic: “Alla società che ha creduto in me. Ai giocatori che hanno dimostrato il loro valore. Spero di continuare così, riposandoci prima della Juventus”. Cambi di gioco e palloni lunghi: “Sicuramente, il nostro modo di giocare è sempre variabile. Verticalizzazioni e profondità, in altre partite diagonali. Queste sono cose che prepariamo”.

 

 

M.B.

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy