Di Giovambattista: ‘Ederson, un ex-giocatore’

Di Giovambattista: ‘Ederson, un ex-giocatore’

ROMA – L’ennesimo fulmine a ciel sereno, ma neanche troppo, quando le nuvole sembravano essersi diradate all’orizzonte. Invece Honorato Ederson, fresco di rientro, si è nuovamente fermato per un problema muscolare, il secondo stagionale dopo quello tendineo-legamentoso subito dopo le prime due settimane di ritiro. Un vero e proprio calvario,…

ROMA – L’ennesimo fulmine a ciel sereno, ma neanche troppo, quando le nuvole sembravano essersi diradate all’orizzonte. Invece Honorato Ederson, fresco di rientro, si è nuovamente fermato per un problema muscolare, il secondo stagionale dopo quello tendineo-legamentoso subito dopo le prime due settimane di ritiro. Un vero e proprio calvario, sulla scia di quello vissuto durante l’ultima esperienza francese. Nell’etere capitolino prendono vita le prime parole di critica e dubbio nei confronti del brasiliano, come quelle di Ilario Di Giovanbattista, conduttore di Radio Radio lo Sport: “Mi dispiace dirlo, la Lazio ci ha provato a vincere la scommessa Ederson, ma si può dire considerare persa. Sarà anche sfortunato, ma le su fibre misculari sono troppo leggere. Non è più da considerarsi un giocatore di calcio, altrimenti il Lione se lo sarebbe tenuto”.

Cittaceleste.it – Fonte: Radio Radio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy