RIVIVI: Pescara-Lazio 2’t 0-3

RIVIVI: Pescara-Lazio 2’t 0-3

PESCARA – E’ stata una vigilia ad alta tensione quella che ha preceduto Pescara-Lazio. Aldilà delle offese, delle misure di sicurezza, della volontà di venire a contatto, c’è anche il calcio. Lo Sport. Gli abruzzesi, fermi a 7 punti, cercano conferme. La bella vittoria contro il Cagliari ha rilanciato le…

PESCARA – E’ stata una vigilia ad alta tensione quella che ha preceduto Pescara-Lazio. Aldilà delle offese, delle misure di sicurezza, della volontà di venire a contatto, c’è anche il calcio. Lo Sport. Gli abruzzesi, fermi a 7 punti, cercano conferme. La bella vittoria contro il Cagliari ha rilanciato le quotazioni della squadra di Stroppa. La Lazio, dopo i 6 punti totalizzati fra Campionato ed Europa League, battendo Siena e Maribor, vuole confermarsi ai vertici della Serie A.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

SS Lazio: 22 Marchetti; 29 Konko, 20 Biava, 3 Dias, 19 Lulic; 24 Ledesma; 87 Candreva, 15 Gonzalez, 8 Hernanes, 6 Mauri; 11 Klose. (A disp. : 1 Bizzarri, 84 Carrizo, 2 Ciani, 5 Scaloni, 9 Rocchi, 18 Kozak, 23 Onazi, 27 Cana, 33 Stankevicius, 39 Cavanda, 78 Zauri, 99 Floccari) All. Stroppa

Delfino Pescara: 77 Perin; 14 Balzano, 88 Terlizzi, 5 Capuano, 15 Bocchetti; 4 Cascione, 18 Colucci, 26 Blasi; 22 Vukusic, 99 Caprari, 10 Celik (A disp : 32 Pelizzoli, 6 Romagnoli, 7 Soddimo, 8 Bjarnason, 9 Abbruscato, 16 Burgman, 20 Nielsen, 41 Falso, 80 Jonathas, 93 Quintero) All. Petkovic


SECONDO TEMPO:

48′: Finisce qui. 0-3.

47′: Anche Gonzalez prova la conclusione. Palla alta.

46′: Ancora Candreva, tiro deviato, palla fuori.

45′: Tiro di Candreva, blocca Perin. Lazio che ha gestito la ripresa senza grandi affanni.

40′: Esce Biava, entra Lorik Cana

38′: Lazio che in contropiede non riesce a trovare lo 0-4. Floccari anticipato dall’ultimo difensore.

37′: Abbruscato vicino all’1-3, palla sul palo dopo la deviazione della difesa.

29′: Quintero chiama all’intervento difficile Marchetti. Parata del portierone biancoceleste.

29′: Nota molto positiva. A Pescara gran parte dello Stadio Adriatico applaude l’uscita di Miroslav Klose.

28′: Riposo meritato per Miroslav Klose. Al suo posto entra Floccari.

25′: Pericolosissimo Hernanes. Conclusione al volo dal limite dell’area su assist di Mauri. Palla alta di pochissimo.

24′: Ammonito Quintero per un brutto fallo su Gonzalez.

19′: Chiarissimo l’arbitro De Marco che durante la sostituzione Cavanda-Konko ha detto al quarto uomo che i lanci di bombe carta dalla curva non è quasi più tollerabile.

13′: Esce Celik, entra Quintero.

10′: Ancora super Lazio, Gonzalez s’incunea ma il suo destro è fuori di un paio di metri.

9′: Grandissimo anticipo di Terlizzi su Klose a pochi metri da Perin!

8′: Lazio pericolosissima in contropiede. Il tiro di Mauri viene però rimpallato.

1′: Caprari ci prova due volte in un minuto. Prima viene anticipato da Marchetti, poi calcia alto di sinistro dal limite dell’area.

0′: Si riparte. Jonathas in campo al posto di Blasi. 4-2-4 spregiudicato per Blasi.

PRIMO TEMPO:

45′: Si fa vivo il Pescara. Colpo di testa di Cascione, debole. Blocca Marchetti senza problemi.

42′: Fallaccio gratuito di Blasi su Candreva. Solo ammonito il numero 26 che meritava qualcosa di più. Ancora più brutto il gesto di Colucci che cerca di alzare Candreva per la maglia dicendogli di non simulare.

38′: Calcio di punizione di Colucci e bella parata di Marchetti che alza in angolo. Primo intervento di rilievo del portiere biancoceleste.

36′: TERZO GOOOOOL DELLA LAZIO. ANCORA KLOSEEEEEEEEE… LAZIO TROPPO FORTE. DOPPIETTA DEL PANZER, E DALLA TRIBUNA ALCUNI TIFOSI INIZIANO AD ABBANDONARE L’ADRIATICO.

35′: Klose prova a piazzare il destro dal limite. Ne scaturisce un angolo.

31′: Occasionissima ancora per la Lazio. Contropiede che riparte da una grandissima giocata di Klose, ma Hernanes sbaglia la misura del lancio per Mauri, tutto solo e libero di puntare Perin.

28′: Candreva ancora rapidissimo entra in area, da pochi metri non tira e passa a Klose, che però si ritrova il pallone dietro.

25′: Grandissima giocata di Candreva che s’incunea fra due difensori e serve Klose. FREDDISSIMO IL PANZER, CHE SALTA PERIN E DEPOSITA LO 0-2. RADDOPPIOOOOOO DELLA LAZIO!

22′: Cross tagliato di Konko, Gonzalez di testa mette al lato.

20′: Angolo insidioso di Caprari, esce Marchetti con i pugni.

19′: Pericolosa ancora la Lazio, dominatrice del campo. Taglio di Klose, Hernanes lo vede, ma è bravo Perin ad anticipare il tedesco a terra.

15′: Ci prova Mauri al volo sulla respinta corta della difesa del Pescara. Da fuori area parabola a scendere, fuori di poco!

10′: Destro di Hernanes dal limite dell’area, in due tempi e con qualche difficoltà, Perin.

4′: LAZIO GIA’ IN VANTAGGIOOOOO MAGIA DI HERNANESSS!!!! CHE PUNIZIONE! TIRO A GIRO DAI 25 METRI. GOL INCREDIBILE!!!!
2′: Colucci prova il destro di prima intenzione da fuori area. Palla deviata in angolo con Marchetti immobile.

0′: E’ cominciata Pescara-Lazio. Atmosfera da brividi. Lo stadio canta e saltella: ‘E chi non salta è della Lazio’.

L’inviato a Pescara – Mirko Borghesi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy