ESCLUSIVA – Caliendo: “Hernanes? Il PSG…”

ESCLUSIVA – Caliendo: “Hernanes? Il PSG…”

ESCLUSIVA – Ai microfoni di LazioSera, in onda dal lunedì al venerdì su Cittaceleste.it alle 18.00, è intervenuto Antonio Caliendo, procuratore ed esperto di calcio Francese. PSG & Monaco, fanno sul serio per Hernanes? Io sono abituato a dare delle valutazioni conoscendo anche delle dichiarazioni, che spesso si fanno per…

ESCLUSIVA – Ai microfoni di LazioSera, in onda dal lunedì al venerdì su Cittaceleste.it alle 18.00, è intervenuto Antonio Caliendo, procuratore ed esperto di calcio Francese.

PSG & Monaco, fanno sul serio per Hernanes?

Io sono abituato a dare delle valutazioni conoscendo anche delle dichiarazioni, che spesso si fanno per sviare quelli che sono i veri obiettivi. Io non credo a quello che ha dichiarato Blanc per quello che riguarda Cavani. Se uno cominica a fare degli elogi durante una trattativa, ammesso che esistesse, in cui si sta cercando di far abbassare il prezzo, vengo alla conclusione per cui credo poco a quello che dice. Per quel che riguarda Hernanes o De Rossi, io vi ricordo che sono nomi che circolano da tempo, dallo scorso anno, ma io ci credo poco. Hernanes rappresenta un giocatore importante e lo abbiamo visto anche nella sua nazionale: è il tipico giocatore di cui è alla ricerca il PSG, certo, sicuramente cercano un elemento del genere ma diciamo che se c’è qualche opportunità da prendere, non se la lasciano scappare, ma il loro linguaggio non mi convince.

Quindi o Hernanes o De Rossi…

Sicuramente si. Magari oggi Leonardo è a Roma per mettere in concorrenza le due società…

Ma i due calciatori non c’entrano molto come caratteristiche fra di loro..

Si ma conoscendo il modulo utilizzato da Blanc, so che lui cerca dei calciatori polivalenti. Quindi non è un fatto strano vedere in concorrenza Hernanes e De Rossi, sono giocatori che possono giocare ovunque, motivo per cui sono al di sopra della media.

De Rossi-Verratti-Hernanes sarebbe un centrocampo esplosivo…

Con degli esterni più avanzati, sicuramente. Poi dipende tutto dal modulo.

Ederson, ci farebbe piacere vederlo con più frequenza in campo. Può essere il suo anno?

Io spero di si e lo spero specialmente per la Lazio, anche per dimostrare che ha preso un grande campione. Tecnicamente non è secondo a nessuno.

Ciani: non abbiamo più notizie sul suo infortunio. Lo vedremo il prossimo anno?

Non lo so, non mi interessa di lui. Se è un mio assistito? Lo rappresentavo, poi però sono successe cose che non mi piacevano e ho lasciato perdere. Io con la Lazio ho instaurato un rapporto qualche anno fa: ci sono alcune cose, come succede ovunque, che mi piacciono, altre no. Alla Lazio ci sono dei professionisti veri, Lotito è un vulcano quindi a volte si perde dietro a piccole situazioni che possono contribuire a creare un po’ di valutazioni negative, certo, ma questo è un altro paio di maniche.

Dovesse fare un nome per la Lazio?

Non mi voglio sostituire a uno dei più bravi DS in circolazione, ossia Igli Tare. E’ lui il vero tesoro della Lazio e lo dico con tutta sincerità. Avessi una grande società, sarebbe il mio primo acquisto.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy