ESCLUSIVA – Cicchetti, “Per Tonev contatti tra..”

ESCLUSIVA – Cicchetti, “Per Tonev contatti tra..”

ROMA – In questi giorni in casa Lazio si è parlato molto del giovane bulgaro Aleksandar Tonev, giocatore del Lech Poznan, club polacco.Due giorni fa cittaceleste.it ha contattato Terence Chongwa, procuratore internazionale del giocatore (VEDI L’ARTICOLO) che non ha voluto rilasciare molte imformazioni relative al suo assistito. Nel tentativo di…

ROMA – In questi giorni in casa Lazio si è parlato molto del giovane bulgaro Aleksandar Tonev, giocatore del Lech Poznan, club polacco.
Due giorni fa cittaceleste.it ha contattato Terence Chongwa, procuratore internazionale del giocatore (VEDI L’ARTICOLO) che non ha voluto rilasciare molte imformazioni relative al suo assistito.
Nel tentativo di approfondire l’argomento, la nostra redazione ha contattato l’ex rappresentante per l’Italia del giocatore, Gianfranco Cicchetti – intervenuto questa mattina sul portale Daily Record – che si è rivelato molto più disponibile dell’attuale procuratore aggiungendo altre informazioni a quelle già date al portale inglese. Cicchetti ha confermato, infatti, l’interesse della Lazio per il giocatore bulgaro ribadendo che la società capitolina è già da un po’ di tempo sulle tracce di Tonev.
“La Lazio è già da tempo che segue il giocatore e posso affermare, quasi con certezza totale, che la società di Lotito ha avuto dei contatti con il Lech Poznan per Tonev. Nessuna offerta, ma solo contatti” aggiunge l’ex rappresentante “Tra l’altro inviati della Lazio erano presenti anche nella partita di ieri tra Bulgaria e Danimarca. Che tipo di giocatore è? E’ un centrocampista che si adatta perfettamente agli schemi con la difesa a 4, possiamo definirlo un’ala vecchio stampo. Ha corsa, velocità e un buon piede”.
“Il discorso Italia per il giocatore è stato affrontato più volte. L’ho proposto a molte società italiane, ma nessuno ha preso in considerazione l’offerta. In quel momento il valore di mercato di Tonev si aggirava intorno al 1,5 milioni di euro. Adesso vale quasi 3, o forse 4 milioni. Se continua a giocare così la sua valutazione è destinata a salire. Ora molte delle società alle quali lo avevo proposto non possono più permetterselo. Sta crescendo a vista d’occhio, ha esperienza internazionale e grande classe”. Poi conclude un po’ amaro: “Se devo essere sincero difficilmente vedremo Tonev nel campionato italiano in futuro”.

FD’A – cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy