ESCLUSIVA – Del Neri si candida: ”Sarebbe un piacere allenare la Lazio”

ESCLUSIVA – Del Neri si candida: ”Sarebbe un piacere allenare la Lazio”

ROMA – E’ sulla lista dei papabili successori di Edy Reja, per il quale il collega Del Neri esprime “dispiacere”, per il suo addio dopo due stagioni importanti, i cui risultati ne hanno attestato la bontà del lavoro effettuato. La Lazio cerca un allenatore con esperienza sia nazionale, sia internazionale,…

ROMA – E’ sulla lista dei papabili successori di Edy Reja, per il quale il collega Del Neri esprime “dispiacere”, per il suo addio dopo due stagioni importanti, i cui risultati ne hanno attestato la bontà del lavoro effettuato. La Lazio cerca un allenatore con esperienza sia nazionale, sia internazionale, in grado di assorbire le pressioni mediatiche della capitale. Un identikit che rispecchierebbe proprio quello di Gigi Del Neri, il cui nome si sta facendo largo nell’etere romano trovando una discreta risposta di consensi. E il diretto interessato, raggiunto telefonicamente, ha espresso piena soddisfazione e disponibilità all’eventuale avventura in biancoceleste: “Fa estremamente piacere registrare la considerazione dell’ambiente, sentire il mio nome accostato alla Lazio. Significa che quanto fatto di buono non è passato inosservato e questo ti gratifica come professionista”. Per ora la situazione è isulla soglia del divenire, con la coppia Lotito-Tare impegnata nel vaglio delle possibili soluzioni, ma che ancora non ha affondato il colpo in nessuna direzione specifica. Neanche in quella del tecnico ex-Chievo, Porto, Roma e Juventus tra le altre, che nella sua abitazione veronese è in attesa di una chiamata, magari proprio dalla società capitolina: “Per ora ci sono solo delle voci, nessun contatto ufficiale o da parte di intermediari. La Lazio è un club di alto livello, ha un organico importante e sarebbe un piacere poterla allenare. Mai dire mai”. Un’affermazione che sa di pubblica candidatura, per quello che sarebbe un clamoroso ritorno nella capitale, spinto da una ragionevole rivalsa dopo la prematura dipartita durante l’avventura giuallorossa.

Francesco Pagliaro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy