ESCLUSIVA – La Lazio ad Auronzo anche il prossimo anno – VIDEO

ESCLUSIVA – La Lazio ad Auronzo anche il prossimo anno – VIDEO

ROMA – Un volo ad alta quota sulle pendici delle Dolomiti. Finita la stagione dei miracoli, decolla quella delle grandi ambizioni: «Vogliamo centrare tutti insieme il girone Champions», il brindisi fra nuovi e “vecchi” a Formello. Ad Auronzo Pioli chiede lo sprint. Dieci giorni d’intenso lavoro per far rodare un…

ROMA – Un volo ad alta quota sulle pendici delle Dolomiti. Finita la stagione dei miracoli, decolla quella delle grandi ambizioni: «Vogliamo centrare tutti insieme il girone Champions», il brindisi fra nuovi e “vecchi” a Formello. Ad Auronzo Pioli chiede lo sprint. Dieci giorni d’intenso lavoro per far rodare un gruppo comunque collaudato. Già studiato il programma, doppie sedute continue, anche se inizialmente dovrà fare di necessità virtù: 11 nazionali, più Klose in permesso, lo raggiungeranno soltanto lunedì. E salteranno quindi la prima amichevole di domenica contro l’Auronzo di Cadore. Son partiti in 23 in ritiro. Il tecnico avrà modo di vedere subito meglio gli acquisti a parametro zero Patric, Hoedt e Morrison. C’è grande attesa per Ravel: è il personaggio che più incuriosisce i tifosi biancocelesti, già in giro per Auronzo. L’inglese vuole conquistarli coi fatti sul campo e scrollarsi una volta per tutte l’etichetta di “bad boy”.

 

 

 

E’ una scommessa su cui Lotito ha puntato forte: Pioli dovrà riuscire lì dove un guru come Ferguson ha fallito. Serviranno tempo e tanta pazienza. Anche sul mercato. Perché il tecnico spera d’avere il prima possibile altri rinforzi da testare e integrare in vista della Supercoppa dell’8 agosto. Tare sta lavorando giorno e notte al telefono, stavolta non si paleserà nemmeno in ritiro. Atteso invece il presidente Lotito, per un paio di giorni, nel week-end. Giusto il tempo per vedere da vicino la sua creatura, fare il consueto discorso alla squadra e assistere alla presentazione ufficiale. Sono attesi tantissimi tifosi biancocelesti ad Auronzo, gli abitanti li aspettano a braccia aperte anche per il prossimo anno. Due giorni fa gli amministratori del comune sono scesi a Roma per parlare con i dirigenzi biancocelesti e hanno strappato l’accordo per un altro luglio. Stavolta però hanno voluto specificare nel contratto la durata maggiore del prossimo ritiro. Dieci giorni sono troppo pochi, c’è tanta voglia di Lazio.

 


9 LUGLIO – WWW.CITTACELESTE.IT RINNOVATO IL… di cittaceleste

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy