Esonerato Menezes, svolta Hernanes?

Esonerato Menezes, svolta Hernanes?

ROMA – Sotto la sua guida la nazionale più affascinante del mondo è decaduta, addirittura fuori la top ten del ranking FIFA, senza trovare una sua precisa identità con gli oltre 100 calciatori convocati in due anni. Mano Menezes, sulla panchina della Selecao dal luglio 2010, ha deluso l’aspettativa della…

ROMA – Sotto la sua guida la nazionale più affascinante del mondo è decaduta, addirittura fuori la top ten del ranking FIFA, senza trovare una sua precisa identità con gli oltre 100 calciatori convocati in due anni. Mano Menezes, sulla panchina della Selecao dal luglio 2010, ha deluso l’aspettativa della federazione, che l’ha esonerato (manca solo l’ufficialità)rinviando al prossimo gennaio la scelta del suo successore. In Brasile le sue scelte hanno fatto sempre discutere, una su tutte l’esclusione del bianceleste Anderson  Hernanes, amato e seguitissimo dal pubblico brasiliano.  Il profeta con Menezes ha quasi sempre trovato la porta chiusa, accettando però senza polemiche le discutibili motivazioni tattiche a sua “discolpa”. In corsa per raccogliere il testimone verdeoro ci sarebbero Tite (tecnico del Corinthias), l’allenatore del Santos Muricy Ramalho (vincitore della Libertadores) e lo svincolato Felipe Scolari, che è già stato alla guida del Brasile con cui ha vinto il mondiale nel 2002. Chissà che Hernanes non possa giovare dell’avvento del nuovo Ct, ritrovando quella maglia a lui cara che nel passato recente ha vestito con incompresibile e bassissima frequenza.

F.P.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy