EUROPA LEAGUE – Radovic avverte la Lazio: “Trabzonspor favorito, e il Legia passa”

EUROPA LEAGUE – Radovic avverte la Lazio: “Trabzonspor favorito, e il Legia passa”

di MIRKO BORGHESI VARSAVIA – Si avvicina il match di esordio della Lazio in Europa League. Una partita, quella contro il Legia Varsavia, che rappresenta il primo passo verso la qualificazione in un girone sicuramente più abbordabile rispetto a quello dello scorso anno. Non è dello stesso avviso l’attaccante dei…

di MIRKO BORGHESI

VARSAVIA – Si avvicina il match di esordio della Lazio in Europa League. Una partita, quella contro il Legia Varsavia, che rappresenta il primo passo verso la qualificazione in un girone sicuramente più abbordabile rispetto a quello dello scorso anno. Non è dello stesso avviso l’attaccante dei polacchi, Miroslav Radovic. Un nome che risuona familiare in casa Lazio, e tanta personalità nel dichiararsi ottimista ai microfoni del ‘PN’: “Per molti giornalisti e tifosi sportivi la Lazio è la favorita per la vittoria finale del raggruppamento. Non sono certamente d’accordo. E’ vero che i biancocelesti sono una formazione esperta ma visto il calciomercato estivo secondo me il Trabzonspor è decisamente più competitivo ed arriverà primo. Poi ci siamo noi, che abbiamo un grande gruppo e un grande staff”.

Parole da cui traspare una certa sicurezza. Ma non è tutto: “Dobbiamo guardare avanti a noi e fare un progetto. Dalle prime due partite si capiranno le nostre potenzialità. Mi aspetto di guadagnare infatti più punti possibili con l’Apollon Limassol. I ciprioti ci consentiranno di fare bottino pieno  e poi, in casa, far male a Turchi e Italiani. Questo dovrebbe bastare per garantirci almeno il secondo posto. Non sto dicendo che è facile, ma è quello che dobbiamo fare. Siamo in grado di battere tutti”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy