EXTRA LAZIO – Clamoroso! Tommaso Rocchi: per lui dopo l’Inter..

EXTRA LAZIO – Clamoroso! Tommaso Rocchi: per lui dopo l’Inter..

“Per l’ex capitano della Lazio, potrebbe prospettarsi l’idea di andare a giocare con la squadra allenata da Paolo Di Canio: il Sunderland” L’ultima sessione di calciomercato l’aveva condotto lontano dalla Lazio, laddove era il capitano, per sposare la causa nerazzurra. Non tutto, quasi niente, è andato secondo i piani ed…

“Per l’ex capitano della Lazio, potrebbe prospettarsi l’idea di andare a giocare con la squadra allenata da Paolo Di Canio: il Sunderland”


L’ultima sessione di calciomercato l’aveva condotto lontano dalla Lazio, laddove era il capitano, per sposare la causa nerazzurra. Non tutto, quasi niente, è andato secondo i piani ed è così che con tutta probabilità la strada dell’esperto attaccante e quella dei nerazzurri di Stramaccioni si separeranno a fine stagione. L’obiettivo pero, è quello di segnare il 100° gol in Serie A (attualmente è a quota 99) per poi provare una nuova esperienza all’estero. Ad attenderlo ci sarebbe addirittura la Premier League inglese, laddove è da poco sbarcato il suo fraterno amico Paolo Di Canio sulla panchina del Sunderlandper salvare la squadra dalla retrocessione (attualmente il Sunderland è al quintultimo posto, distante solo un punto dalla coppia Wigan-Aston Villa al terzultimo).

DI CANIO CHIAMA. L’esperto attaccante, che da gennaio ha totalizzato solo sei presenze in campionato con la maglia nerazzurro, non ha mai smesso di sentire l’amico Paolo Di Canio, col quale ai tempi della Lazio formava una delle coppie d’attacco più temibili della serie A. Confrontandosi con l’attuale allenatore del Sunderland sarebbe nata l’idea di un suo approdo in Inghilterra, a prescindere dalla categoria che l’anno prossimo disputerà il Sunderland. Il bomber veneziano classe 1977 si libererebbe praticamente a parametro zero ed il desiderio di chiudere la carriera sta prendendo sempre più corpo in un Rocchi che s’aspettava ben altro minutaggio in nerazzurro. Andar via dalla Lazio, dove Petkovic aveva dimostrato nella prima parte di stagione di non affidarsi a lui, è costato molto a Rocchi che ha dovuto abbandonare un ambiente che lo aveva eletto a simbolo biancoceleste. Questione di motivazioni da ritrovare, Tommaso Rocchi e Paolo di Canio potrebbero a breve ritrovarsi. (…)
 

Fonte: SportEvai.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy