EXTRA LAZIO – La FIFA mette sotto inchiesta Raiola

EXTRA LAZIO – La FIFA mette sotto inchiesta Raiola

ROMA – Il carattere esuberante di Mino Raiola è ben noto a tutti coloro che di calcio ne masticano un po’. Spesso le sue dichiarazioni sono vere e proprie freccie scagliate dal suo arco e dirette verso i vari obiettivi. Spesso la polemica muore esattamente dove nasce, non questa volta.…

ROMA – Il carattere esuberante di Mino Raiola è ben noto a tutti coloro che di calcio ne masticano un po’. Spesso le sue dichiarazioni sono vere e proprie freccie scagliate dal suo arco e dirette verso i vari obiettivi. Spesso la polemica muore esattamente dove nasce, non questa volta. Le ultime pesanti dichiarazioni su UEFA e FIFA non sono piaciute a Blatter. Qualche mese fa il procuratore di Ibrahimovic rilasciò le seguenti dichiarazioni: “La Fifa e l’Uefa sono esattamente la stessa cosa, tutto fuorché sistemi trasparenti. Si potrebbe descriverle come organizzazioni mafiose che vogliono nascondere cose”. Raiola non si è fermato qui e ha aggiunto: “Michel Platini non ha mai fatto nulla di importante per il calcio. Solo cose a suo vantaggio. Sepp Blatter invece è un dittatore demente”. Mentre l’ex giocatore della Juve, oggi presidente dell’UEFA ha preferito sorvolare, Blatter, invece, ha avviato una procedura interna contro Raiola, che ora rischia la sospensione della licenza. Il procuratore replica immediatamente: “Mi pare una situazione irreale, in contraddizione con la mia libertà di espressione”.

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy