EXTRA LAZIO – Mario Corsi: “Siamo stati presi in giro da loro. E’ una vergogna”

EXTRA LAZIO – Mario Corsi: “Siamo stati presi in giro da loro. E’ una vergogna”

FLASH – “I Laziali che ci prendono in giro: che vergogna”. Mentre i tifosi della Lazio sguazzano nella goduria, provocata dalla storica vittoria ottenuta in finale di Coppa contro la Roma, dalla parte sbagliata del Tevere si contorcono come una formica sotto la lente d’ingradimento alla luce del sole. Bruciano…

FLASH – “I Laziali che ci prendono in giro: che vergogna“. Mentre i tifosi della Lazio sguazzano nella goduria, provocata dalla storica vittoria ottenuta in finale di Coppa contro la Roma, dalla parte sbagliata del Tevere si contorcono come una formica sotto la lente d’ingradimento alla luce del sole. Bruciano i “progetti” insieme alle speranze, aumentano le critiche alla dirigenza più che alla squadra. E’ stata una mazzata d’altri tempi, quella presa dalla Roma domenica pomeriggio e anche loro, sanno che non basterà un secolo per far rimarginare ogni ferita. Lo sa anche uno dei conduttori radiofonici più seguiti nell’etere giallorosso, Mario Corsi, che questa mattina ai microfoni di Centro Suono Sport ha rincarato la dose di fiele: “Quello che è successo la domenica sera del 26 maggio, rimarrà una pagina indelebile nera della storia della Roma, è stata ricordata ieri dai laziali con una targa di marmo. Siamo stati presi in giro da loro. E’ una vergogna“. Che goduria.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy