EXTRA LAZIO – Vieri-Brocchi: «Bancarotta? Noi le vittime»

EXTRA LAZIO – Vieri-Brocchi: «Bancarotta? Noi le vittime»

Un investimento sbagliato, un buco di 14 milioni di euro, un progetto ambizioso che però li ha messi nei guai. Così Christian Vieri e Cristian Brocchi, soci in affari da parecchi anni, sono finiti nei guai: tutti e due sono indagati dalla procura di Milano per l’ipotesi di concorso in…

Un investimento sbagliato, un buco di 14 milioni di euro, un progetto ambizioso che però li ha messi nei guai. Così Christian Vieri e Cristian Brocchi, soci in affari da parecchi anni, sono finiti nei guai: tutti e due sono indagati dalla procura di Milano per l’ipotesi di concorso in bancarotta.

Gemelli Vieri e Brocchi si erano già lanciati nel mondo dell’imprenditoria con il marchio di moda «Baci&Abbracci». Poi hanno deciso di fondare la Bfc&Co, specializzata nel mondo degli arredi di lusso importati da tutto il mondo. L’ultima avventura però è finita male: la società ha chiuso con un fallimento da 14 milioni di euro. Indagate anche le rispettive madri dei due, Christiane Rivaux e Rossella Cerruti (entrambe con una carica sociale), e una quinta persona: l’amministratore di fatto della società, Fabio Arcuri. La difesa di Bobo Vieri è rientrato giovedì in tarda serata da Dubai e ha affidato al suo avvocato, Danilo Buongiorno, le seguenti parole: «Il sig. Christian Vieri, in relazione alle notizie di stampa apparse in data odierna con riferimento al fallimento della società Bfc&Co, comunica la propria totale estraneità ai fatti contestati evidenziando altresì la totale infondatezza delle notizie riportate.



Vieri, quale solo socio finanziatore, è creditore della società e alcuna ipotesi di reato è allo stesso addebitabile. Il giudice civile si è già pronunciato circa la sua totale estraneità e la difesa si è già attivata avanti la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano per ottenere lo stesso risultato». A breve Brocchi e Vieri dovrebbero essere invitati a comparire per fornire spiegazioni sui loro ruoli all’interno della società.

Fonte: Gazzetta dello Sport

MR/Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy